Zelda: Breath of the Wild disponibile per Nintendo Switch dal 3 marzo

In attesa del lancio della console, ecco il nuovo emozionante trailer.

La ciliegina sulla torta della lunga presentazione di questa notte non poteva che essere il nuovo trailer dedicato a The Legend of Zelda: Breath of The Wild. La notizia più rilevante è sicuramente la data d’uscita, prevista in contemporanea con il lancio di Nintendo Switch, ovvero il 3 marzo. Per il resto, l’ottima fattura di questo nuovo capitolo che già si era potuto ammirare in passato è esplosa in tutta la sua magnificenza nel nuovo trailer di oltre 3 minuti (attenzione: lievi spoiler!).

Si intuisce che la storia ripercorrerà le vicende di Link in una Hyrule decisamente cambiata rispetto all’antico splendore che la contraddistingueva. La colpa è da imputare ai piani malevoli di Ganon e alla distruzione che portò nel regno 100 anni prima. Nel video si possono vedere nuovi personaggi, vecchie conoscenze e quella che sembra essere la splendida nuova incarnazione della principessa Zelda. Ormai non manca più molto da aspettare, tenete duro!

http://www.youtube.com/watch?v=

13 Commenti

  1. Davvero molto emozionante questo trailer.
    Sembra anche che hanno dato molto più spazio alla storia visto che nei capitoli precedenti era ridotta un po’ all osso.
    Mi pare di aver visto due città. Una si vede parecchie volte durante il video e dovrebbe essere anche bella grande.
    Bello il pezzo in cui link sfugge dagli attacchi di un boss attaccato ad un animale

  2. Notizia che conferma quanto faccia pena tecnicamente switch:

    Il giornalista Oscar Yasser ha rivelato su Twitter di aver parlato con un portavoce di Nintendo durante gli eventi stampa di Switch e di aver scoperto maggiori dettagli riguardo la risoluzione di The Legend of Zelda Breath of the Wild.

    Stando alle parole del responsabile Nintendo, il gioco girerà a 720p in modalità portatile e 900p con la console inserita nella Dock. Il titolo potrebbe girare a 1080p senza problemi ma gli sviluppatori hanno deciso di abbassare la risoluzione per evitare cali di framerate, questa la dichiarazione del portavoce della casa di Kyoto riportata da Yasser. Al momento, in ogni caso, Nintendo non ha rivelato ulteriori dettagli, ricordiamo che il nuovo episodio di Zelda uscirà il 3 marzo in contemporanea con il lancio di Switch.

  3. Ordinato per WiiU.
    Graficamente come ampiamente preannunciato non mi piace questo accanimento nell’uso del cell shading o stile cartoonesco che se ci può stare con un Mario, in uno Zelda sarebbe quasi ora di vedere atmosfere più realistiche

    • Il problema che non ce la fa graficamente con uno stile più realistico.
      Guarda i giochi presentati, quelli più gradevoli sono quello cartonosi, quelli realistici sono imbarazzanti.