Il mondo del videogame si congratula con Nintendo per Switch e Zelda

Sony, Microsoft, Sega...tutti in fila ad applaudire

Nintendo Switch e Zelda Breath of the Wild raccolgono i complimenti di tutta l’industria videoludica. Al di là dei pareri personali e degli interessi commerciali, appare evidente come il lancio di un nuovo hardware da parte della casa di sviluppo più antica ed iconica dell’intero panorama non possa passare inosservato, soprattutto se accompagnato da un vero capolavoro come l’ultimo episodio della saga di Link. Ecco così che su diversi account Twitter o Facebook si moltiplicano gli attestati di stima.

Anche Sonic, storico “nemico” della casa di Kyoto non ha potuto esimersi dall’augurare buona fortuna e dal condividere i complimenti con la grande N, come dimostra la GIF animata che potete visionare a questo indirizzo.

 

34 Commenti

    • peccato ce ne siamo sempre meno di “videogiocatori”. Ormai tutti sono critici pronti a dire la propria senza aver basi concrete dalle quali partire

  1. Il gioco è strepitoso e la consolle pure, peccato per quei rallentamenti che si notano giocando sul televisore, spero sistemino il problema con una patch, la cosa succede quando avvengono i salvataggi automatici e nel momento in cui si passa tra una zona e l’altra, Nintendo restiamo in attesa 😀

    • Giustamente, a loro dire io non l’ho comprata, perchè ci sono comparazioni tra Zelda WiiU e Switch e ci sono gli stessi medesimi cali di frame rate…..girerebbero anche a me sinceramente.
      Risolveranno con una patch? Può essere…..rimane la figura dato che il prodotto è pronto da tempo.
      Io me lo sto godendo in tutta tranquillità su WiiU e resto convinto della scelta.

    • Il fatto che ci siano dei rallentamenti solo su tv fa pensare più a una portatile che puoi anche giocare sul tv piuttosto che il contrario, altra cosa che si legge in rete.
      Come ultimo anche caricamenti sì veloci ma meno di quel che si aspettava visto il supporto alle cartucce.
      Ripeto, questo leggo in vari forum anche di amici, non sono giudizi miei.

    • veramente zelda switch giocata in portatile sembra che abbia risoluzione inferiore e meno effetti. sarà per questo che appare più fluida

    • D’altronde è un gioco per Wii U portato su Switch all’ultimo (inteso considerando il processo di sviluppo, durato verosimilmente 5 anni).

  2. Sì rimane la figura di aver lanciato la console con un capolavoro. Da qui i complimenti.
    Figura di coda? Il gioco è migliore su Switch. Di poco, perché la console di poco è più potente. Io di gente presa male di Zelda Switch non ne ho letta. Al massimo di gente presa bene per la versione Wiiu, curata fino in fondo. A rispetto dei possessori della console.
    Incredibile come ci si complimenti dai competitor ma nei forum si riesca lo stesso a far polemica…

    • Mi è stato chiesto di argomentare e l’ho fatto, se poi vuoi solo che si riportino le notizie degli utenti presi a strapparsi i peli pubici per una console “di poco superiore a Switch” (l’hai ammesso tu) farò così.👌

    • Chiedo scusa, volevo dire “di poco superiore a WiiU”.
      Non potete inserire la possibilità di modificare i messaggi? Si eviterebbero notifiche….

    • Confermo, anche io li ho sperimentati. Non spessissimo, ma sono fastidiosi (una volta sono pure caduto da una rupe perchè Link continuava ad andare a dritto…).
      Non che un esperto di videogiochi come il dottor game abbia bisogno della mia “conferma” per essere creduto eh.

    • Per questo è bene aspettare prima di comprare una console (questo è vero in realtà per ogni prodotto di elettronica di consumo). Alcuni difetti come questo emergono quando il prodotto è sul mercato.

  3. Le critiche ci stanno, in fondo la console non è perfetta. Ne ho un paio da muovere pure io, però ciò non toglie che sono parecchio soddisfatto per il mio acquisto. Alla fine dipende anche da quello che uno cerca in una console del genere. Io do meno importanza alla grafica e più ad altri fattori. Per me, per esempio, Switch rimane una console portatile da collegare alla TV, quindi guardo più al salto generazionale da 3DS.
    Capisco però i giocatori non convinti. Se non sfruttassi la portabilità probabilmente mi sarei lanciato pure io su Zelda per Wii U, in attesa di una linea up più ricca.

    • ” Switch rimane una console portatile da collegare alla TV ”
      totalmente d’accordo, io penso che il progetto iniziale era proprio questo, ma per questione di Marketing nintendo l’ha presentata come HOME.
      Ci sta posticipare l’acquisto per chi ha Wii U, soprattutto se non gli interessano altri giochi fino a Splatton 2/Mario.

    • i direi senza pensarci due volte dell’intera industria videoludica.
      Praticamente hanno aggiunto tutto quello che volevo in uno zelda, rendendolo immensamente epico!

    • D’accordo con Pinkfloyd perchè il gioco entra di diritto nella classifica dei migliori giochi.
      Dell’intera industria videoulica ContraNetwork non esageriamo: mi sembra che tu non ti guardi intorno. Quando uscì Zelda SS, molti di noi “dissidenti/demagoghi” facemmo presente che Nintendo avrebbe dovuto inserire degli elementi presenti negli altri gdr da anni ed anni. Libertà di esplorazione, open world libero, maggiore customizzazione del personaggio. Ora l’hanno fatto e guarda un po’ gli stupidi avevano ragione: ecco il miglior Zelda di sempre.
      Ma non si è inventato nulla eh: le scalate alle torri per svelare le porzioni di mappa non vi portano in mente ricordi “Assassiniani? 😉

    • In qualsiasi videogio puoi tratte delle affinità con altri. D’altronde le meccaniche si ripetono. Quella che fa la differenza e l’aura epica che circonda la serie di Zelda, che è, a mio parere, ineguagliabile.

    • Inserite la possibilità di modifica i commenti, per favore.
      Edit:
      In qualsiasi videogioco puoi trovare delle affinità con altri. D’altronde le meccaniche si ripetono. Quella che fa la differenza è l’aura epica che circonda la serie di Zelda, che è, a mio parere, ineguagliabile.

  4. Anche se ci sono alcuni aspetti da criticare (parlando ovviamente della N) bisogna anche portare il massimo rispetto per una casa che ha fatto giocare quasi tutti/e in da oltre 30 anni rimanendo sempre innovativo e DIVERTENTE.
    Nintendo Power in tutti i sensi 🙂