Nintendo pronta a raddoppiare la produzione di Switch

16 milioni previsti per il prossimo anno fiscale

Stando a Takashi Mochizaki del Wall Street Journal, Nintendo sarebbe pronta a raddoppiare le quantità precedentemente previste di Switch per il prossimo anno fiscale. Rispetto agli 8 milioni dell’ultimo forecast, infatti, sembra che la casa di Kyoto sia pronta ad alzare i numeri fino a 16 milioni per il periodo che va dal 1 aprile 2017 al 31 marzo 2018.

Probabile che l’ottimo riscontro di mercato registrato fino ad ora (sold out in Giappone, lanci record in occidente) grazie anche e soprattutto all’uscita di The Legend of Zelda: Breath of the Wild abbiano convinto la grande N a investire di più nel suo nuovo prodotto.

50 Commenti

  1. Io attenderei…o meglio…il raddoppio (addirittura) lo farei solo se io Nintendo avessi pronti altri giochi che possono portare su le vendite e se hanno pronti aggiornamenti per migliorare ulteriormente il software di Switch. Deve puntare tanto su E3 mostrando in pompa magna Splatoon 2 che dovrà essere più corposo e supportare i giochi usciti, e magari presentare anche una piccola demo giocabile di Mario Odissey e qualche bomba di progetto in cantiere…che so, un Pikmin 4, oppure anche un nuovo Metroid. E dovrà anche avere qualche party game fatto coi fiocchi.
    Non vorrei che Nintendo raddoppia, ha poco da mostrare, non supporta switch per questi primi mesi, la gente perde interesse e 8milioni di unità rimangono invendute.

    • Beh mi pare ovvio che Nintendo abbia più consapevolezza di noi dei software in arrivo. Se è vero che Xeno2 difficilmente rispetterà la data 2017, è anche vero che è un gioco minore commercialmente anche di un Pikmin4 che sappiamo potrebbe fare la sua comparsa all’E3, magari con altri titoli interessanti a livello di vendite (Animal Crossing?). Penso sia anche ovvio che Oddissey sarà all’E3, essendo previsto per l’inverno nei negozi. Va detto che 10 milioni nell’anno fiscale sarebbero 12 milioni di “installato”, che non sono numeri ENORMI. Lo sono solo confrontati a un Wii U che, ricordiamolo, ha fatto una fatica ENORME ed è la console Nintendo MENO venduta di sempre.

  2. Intanto in Giappone nelle classifiche di vendita della seconda settimana switch ha fatto peggio di WiiU, bisogna capire il perchè, problemi di scorte o la gente si è accorta che è un bug unico e preferisce aspettare correzioni e software, che a parte Zelda non c’è un’altra KA?

    • Vuoi la risposta seria? Facciamo finta di si:

      https://gamewith.jp/gamedb/article/show/43620?from=ios
      http://www.neogaf.com/forum/showpost.php?p=232102681&postcount=36
      https://www.famitsu.com/biz/ranking/

      Compared to first week, Switch’s supply was lower, so it lacked stock for this week.
      My Nintendo Store – After March 27th, once preparations are done, orders planned to open again
      Amazon.jp – no management at the moment
      Rakuten – order not possible
      Bic Camera – sold out
      Joshinweb – sales stopped
      Nojima Online shop – the next shipment will be informed via Twitter
      Ito-Yokado Net – no stock
      Seven Net Shopping – March 24th planned stock, pre-orders alteady closed
      Tsutaya – no stock
      Suruga-ya – pre-orders closed
      ToysRus – March 19th planned stock, pre-orders closed
      Wowma for Au – sold out

      Io personalmente sono molto dubbioso sulla tenuta a lungo termine del progetto dal punto di vista commerciale, ma ad oggi c’è ben poco da dire.

    • forse perchè vendendo il 95% delle console distribuite durante la prima settimana nella seconda non sono riusciti a rifornire i rivenditori?

    • @Melancoly: innanzi tutto piantala con stò tono dispregiativo e di supponenza nei miei confronti, facile fare il bullo quando si è un moderatore, vero?

      L’ho SCRITTO IO che può avere avuto PROBLEMI DI SCORTE, resta il fatto che in Giappone WiiU abbia fatto meglio DATO DI FATTO, e che Switch è pieno di bug DATO DI FATTO, schermo che si riga quando lo metti nel dock DATO DI FATTO, joycon sinistro che si disincronizza DATO Di FATTO, strani rumori emessi a random DATO DI FATTO, niente browser DATO DI FATTO, niente app 3° parti tipo netflix DATO DI FATTO, online ancora oscuro DATO DI FATTO…non mi sembra assurdo pensare che sarebbe meglio aspettare che risolvanbo tutte queste cose prima di comprarlo, anche dato che costa uno sproposito per quello che è?

      P.S.
      uso il maiuscolo non per gridare, ma per ribadire con più forza quello che dico, dato che sembra che non leggiate con attenzione, ma iniziate a sparare sentenze senza aver capito il significato, quindi amgari così è più semplice, ci fosse stato il grassetto avrei usato quello per distinguere i passaggi chiave.

    • Chissà perchè
      a me lo schermo non si è rigato (ma da persona intelligente ho acquistato un GorillaGlass che mi è arrivato giusto ieri),
      il WiFi funziona (ma da persona intelligente so che il wifi è poco stabile e, quando gioco su TV, tengo collegato un adattatore ethernet),
      i Joycon non hanno dato problemi (ma mi sono preso pure un pro controller perchè sono tradizionalista in questo senso),
      rumori non ne ho sentiti (forse sarò sordo, sai, l’età…),
      lonline è oscuro de che, hanno annunciato fin da subito che sarebbe stato implementato in un secondo momento,
      non c’è il browser e le app (cretino io che voglio una console con un sistema operativo veloce invece di mille app inutili che rendono l’uso una marmellata come la mia PS4),

      Aspettare prima di comprare Switch è un comportamento comprensibile, sparare a zero basandosi su video ormai conosciuti (Crowbcat, conosci?) di persone che hanno avuto problemi a fronte della maggioranza di persone che non ne hanno avutii.
      O vuoi dirmi che le altre console, al lancio, non hanno avuto problemi nel range della normalità?

    • Cosa c entra il fatto che tu hai messo la pellicola e allora non si è graffiato nulla? Non lo trovo un ragionamento corretto.
      Non è compito del cliente porre rimedio a un problema fatto da un azienda. Poi vabbè… per fortuna la dock non riga lo schermo come alcuni dicono.

    • Switch è andato peggio di Wii U nella seconda settimana perché aveva meno scorte. Questa non è una possibilità bensì un fatto riportato non solo dai negozi stessi ma anche da Famitsu/Enterbrain e Dengeki, aziende che raccolgono i dati. Meno scorta -> meno vendite, come è normale che sia. Switch ha avuto il 95% del venduto sul distribuito nei primi 3 giorni, ed un secondo distribuito molto piccolo rispetto la domanda, tant’è che molte catene facevano lotterie per assegnare le console.

      Quando Nintendo distribuirà di più, venderà di più. Tra l’altro, le vendite delle prime settimane poco vogliono dire. Wii U vendette più di PS4 ma è PS4 ad aver venduto di più nel lungo corso.

    • @Dazel:
      se leggi bene cosa ho scritto, non ho detto che non si è rigato PERCHE’ ho messo la pellicola, ma che a me non si è rigato.
      POI, ieri, mi è arrivato il vetro che ho messo su per sicurezza.

      Non è compito del cliente porre rimedio a un problema causato da un azienda, ovvio, ma è accortezza del cliente utilizzare il prodotto come un essere umano, inserendolo nel dock come una persona civile e non pestandocelo dentro come un guerriero Yonuba.
      Salvo poi andare a frignare sui forum e poter spalare sterco, sport ampiamente diffuso dal 3 marzo.

    • @dazel
      Figurati, nessun problema.
      Forse non ero stato del tutto chiaro nel mio discorso.
      A onor del vero, il vetro lo avrei messo al dayone, ma trovarli e farseli arrivare non è stato facile.

    • @pornopuffo, ti rendi conto che alla fine hai speso 400E solo per la console grazie a tutte le aggiuntine?
      Il problema dei suoni non capita a tutti, ma se ti fai una ricerca su google lo trovi.
      Il wifi ha un altro problema, non è il fatto che prenda male, ma ho visto una recensione di Zelda (sito serio, non mio cugino che si registra con la webcam), e dicono che se disattivi il Wifi, Zelda ha meno crolli di frame rate in modalità tv, in modalità portatile non ha problemi.
      Lo schermo si riga perchè è coperto da una plasticaccia da due soldi, hanno provato a fare il test della durezza lo stesso che fanno con i cellulari, con delle punte di avrio materiale, evìbbene, switch si riga già a 2, mentre i cellulari solitamente tra 6 e 7, e il vetro rubino mi pare arrivi fino a 9.

  3. I dati di fatto sono quelli postati da me. Mi spiace ti ferisca questo dato di fatto. Sei informatissimo nel riportare News “da altri siti” che non c’entrano niente con la News dove commenti. Altro dato di fatto. Poi quando commenti un’altra News fai finta di non essere informato. Cognizione selettiva? Coincidenza? Di facile nel mandare avanti la baracca c’è poco. Immagino sia più facile postare sfoghi senza conseguenze. Almeno fino a ora. Switchitalia non è Wiitalia.

    • Io non capisco una cosa: ci si aspetta che il nostro sito pubblichi la notizia di un *forse* difetto di produzione su un non meglio specificato numero di console (quante? Lo 0.1%? Il 2%? Il 20%? Boh) per un prodotto *appena* uscito sul mercato…? Fosse il RROD di Xbox 360 potrei capire, o le batterie del Samsung Galaxy che esplodono, ma non capisco cosa ci si aspetti. Diamo i poteri a rissomarco di scrivere le notizie che pensa siano degne di essere trattate, e vediamo cosa viene fuori.

    • Posta i fatti, dimmi dove e quando, quota, non fare il bullo 😉

      Che tra l’altro, posso essere informato su una cosa e meno in un altra, questo eprchè tutti i siti, coem questo d’altronde, non pubblica tutte le notizie, quindi alcune posso essermele perse, non sono onniscente 😉
      @Devroos: su sempre altri siti (everyeye) dicono che amazon ha iniziato a rimborsare gli utenti switch per i difetti della console.
      Ma il dicorso è un altro, ti sembra un discorso scemo dire che è emglio aspettare che patchinio al console, e comprarla più avanti invece che fargli da beta tester aggratis?

    • Deveroos guarda che i difetti dei joycon sono in percentuale molto più alta di quello che affermi tu tanto è vero che mi sembra che pure Nintendo sul sito ufficiale pubblichi consigli su come evitare le interferenze.
      E’ abbastanza palese il difetto di progettazione poi se vogliamo negarlo a tutti i costi…..

    • Qual è la percentuale delle console con difetti al Joy-con? Io non nego alcunché, ma sarei curioso di sapere quali sono i dati a riguardo. Attendo fonti.

      Riguardo all’acquisto della console, come ho sempre detto, per me è meglio aspettare. L’ho detto per Switch, per Wii U, per 3DS, e per tutti i prodotti di elettronica di consumo. Non è una novità, e chi si sveglia nel 2017 pensando che acquistare al lancio significa avere prodotti perfetti è essere poco informati – va benissimo, eh! Ma cosa dovrebbe scrivere Switch Italia? “Non comprate Switch perché è in versione beta!” come notizia? Non capisco, davvero.

      Riguardo i problemi, quando e se ci saranno problemi su larga scala ne parleremo senza problema alcuno. Per ora ci sono casi come emerge dai forum ma da qui a parlare a difetti che minano il prodotto o la console ce ne passa. Non è il RROD dell’Xbox 360 per dire. Trovo poi curioso che a chiedere a gran voce che si parli di questi problemi (sulla cui entità nessuno ha dati) siano persone che ancora la console non ce l’hanno.

    • Comunque sono disposto a dare i permessi a rissomarco e Seth Gecko per scrivere notizie su Switch Italia così potranno colmare la lacuna che pensano vi sia nel sito, con notizie ben documentate, con fonti affidabili e non sensazionalistiche. Vediamo cosa ne esce.

  4. ComoDo venire qui a fare il bulletto postando solo quello che non va…

    Come mai non posti niente di quello che va?
    Tipo Zelda che è uno dei giochi più belli degli ultimi anni?
    Ah, già, di Zelda hai scritto…. lamentandoti dei rallentamenti
    Ma di quanto è bello è il gioco te ne guardi bene dal postarlo…
    Forse NON l.hai comprato?
    Ecco perché sei di cattivo umore.
    Se l.avessi Preso la vita ti sorriderebbe

    • Ma davvero credi che debba per forza criticare tutto a priori?
      Se sì, mi dispiace, ma sei fuori strada, oltre che in palese malafede, e oltretutto dimmi dove sono stato maleducato su questo sito.
      Critico quello che IO reputo sia giusto criticare, dato che c’è un’oovia lacuna di informazione su certi argimenti nelle news, e sono tutte cose vere, conosciute e se magari guardaste anche fuori dal vostro orticello, vedreste che tutti i problemi che ho elencato sono conosciuti e la stessa Nintendo ha detto che ci sta indagando sopra 😉
      Ho sempre detto che Zelda è l’unico motivo per comprarsi Switch, io lo comprerò su WiiU, e me lo godrò quando racimolerò i soldi per comprarlo dato che ora lo trovo solo a prezzi folli.
      Nel frattempo ho un gozziglione di giochi pc, che con steam e humble bundle ho uan softeca immensa, legale e ho speso una scemata, quindi IO sono ben felice anche così, avessi Zelda WiiU a casa mi farebbe piacere certo, am anche senza sto benone 😉

  5. Un paio di problemi che seth gecko ha citato non sono dati di fatto.

    Lo schermo del tablet se inserito nella dock non si riga. È impossibile che si righi nella parte dello schermo perchè il dock lascia lo spazio di qualche mm proprio in quel punto. Al massimo il dock può lasciare dei segni opachi nella cornice nera perchè è esattamente lì che c è la parte che tiene ferma la console e bisogna essere degli elefanti che si mettono di impegno per rigare la cornice.

    I strani rumori emessi dalla console non li ho sentiti neanche una volta.

    Per quanto riguarda il joy con sinistro è vero può presentare dei problemi. Secondo me non è un problema di come è stato progettato e dove è stata inserita l antennina per il segnale. Magari sto per sparare una stronzata ma secondo me è un problema del software della switch che bugga il controller. A me è capitato due volte che dopo aver guardato le impostazioni della switch (senza modificare nulla) la levetta sx non riceveva i movimenti nel modo corretto e dopo un po’ il joy con sx si disconnetteva. Dopo aver riavviato la console ho rigiocato alla stessa distanza e nella stessa posizione e non avevo nessun problema. Ho letto anche di altre persone che si lamentano della disconnessione del joy con sx dopo aver utilizzato l e-shop. Rimane sempre un problema ma se fosse questa la causa si potrebbe risolvere solo con un aggiornamento.

    Ps È triste vedere un moderatore che provoca di continuo un utente.

  6. Ma, a parte questa notizia che non mi stupisce per niente (considerando anche la distribuzione centellinata di Mini NES), quando usciranno i primi Bundle?

    Oggi ad esempio mi è arrivato un messaggio di uno dei soliti centri commerciali che offre il 20% di sconto su un prodotto sopra i 99€. Significherebbe spendere 275€ per una console senza giochi… Se ci avessero messo un gioco dentro mi ci sarei fiondato a comprarlo! (Anche perché diciamolo, più si sente parlare di Zelda e più sale la scimmia)

    Detto questo le uniche critiche sull’hardware che posso avere da non possessore su Switch riguardano il fatto che Nintendo ha sempre fornito dei sistemi operativi blindati e solidi come pochi (anche in virtù del fatto che facevano meno cose rispetto quelli della concorrenza). Per cui posso capire queste critiche, proprio in funzione delle enormi aspettative in questo senso.

    Rimango dell’idea che non capisco il senso, da parte di Nintendo, di vendere questa console ora, e di non aspettare l’estate o il Natale.

  7. Come mai alcuni individui qua sopra si stanno scaldando così tanto? Mantenete il discorso su binari più pacati, da utente non è piacevole leggere dialoghi pieni di frecciatine. Nintendo Switch è una console che sta riscontrando moltissime anomalie hardware e software, questo non può essere negato. Certamente è un problema che affligge tutte le nuove console, tuttavia l’impressione è che Nintendo abbia deciso di accelerare i tempi di lancio per Switch, proponendo ai consumatori un prodotto non ancora totalmente rifinito nei particolari.
    Io, come già ho avuto modo di esprimere precedentemente, mi astengo dal comperare la console.
    1. Dovreste dare la notizia per cui Nintendo Switch monti un Tegra X1 addirittura “tarato” verso il basso. Questo perché, che ci piaccia o meno, esistono utenti interessati alle prestazioni di una console, anche per vedere se conviene investire in essa o meno. È legittimo.
    2. La console, com’è ovvio che sia, ha ancora tutto da dimostrare. Servono giuochi. Io l’ho comprata insieme a Zelda per mio fratello e ho avuto modo di provare quest’ultimo mentre ero a casa sua. Non c’è dubbio, bel giuoco. Ora che lui l’ha finito, a cosa giuocherà da qui ai prossimi mesi? Mario Kart? Splatoon? Il primo è un giuoco “spalla”, il secondo non credo sia sufficiente per riempire il parco titoli. Manca la materia prima. Nintendo è già da un paio d’anni che ha ridotto il numero di titolo lanciati, forse per difficoltà riscontrate nel iniziare a sviluppare titoli in alta definizione.
    3. Nintendo deve avere il coraggio di ammettere che Switch è una console portatile. Trovo ingannevole il loro asserire l’opposto. Switch è una console portatile a tutti gli effetti, come ho sempre sostenuto. Capisco le ragioni per cui loro la facciano passare per fissa (non danneggiare le vendite del 3DS, ecc.), ma questo non basta per non sentirmi, in quanto cliente, preso in giro.
    4. La console è stata lanciata con un sistema operativo acerbo, fatevene una ragione. Non credo fosse pronta per inizio marzo, anzi: credo abbiano un poco forzato la mano per rispettare le tempistiche promesse.

    Nintendo può ostinarsi a rimanere un passo indietro rispetto a quello che la società si aspetta da un gadget tecnologico, ma credo che continuando così lo farà a sue spese. Capisco bene che non sia in grado di competere con multinazionali come Microsoft e Sony, la cui divisione gaming è solo una fra le tante e non mi aspetto che lo faccia. Pare però che dentro i suoi team ci sia gente fin troppo ortodossa, forse non totalmente aggiornata sui ritmi della tecnologia odierna. Se vogliono diventare una Nokia dei videogames, facciano pure. A me va benissimo.

    • Oltre a quanto detto da pinkfloyd stra confermo il punto 3.
      Era intuibile dal primo video, ma scoprire che di fatto la base è un pezzo di plastica è stato un duo colpo per chi, come me, da Switch si aspetta una console esclusivamente casalinga.

  8. Interessante il tuo commento, Imamiah
    “Pare però che dentro i suoi team ci sia gente fin troppo ortodossa, forse non totalmente aggiornata sui ritmi della tecnologia odierna.” verissimo.
    si sa, sono giapponesi e sono fin troppo conservatori e tradizionalisti.
    Alla Sony, sempre giapponese, hanno più manager europei ed americani che hanno una mentalità più aperta e più moderna.
    Tieni conto però che stiamo parlando di una azienda che ha 100 e passa anni di storia ed ha sempre avuto presidenti conservatori.
    Iwata era un visionario al confronto del manager tipo di Nintendo, troppo conservatore e tradizionalista

  9. Io non capisco perche’ stiamo qui ancora se la Switch e’ potente o meno… Anche Nintendo ha dichiarato che non aveva intenzione di fare una terza Consolle identica alle altre 2 .
    Se Switch vendera’ tanto…. i giochi arriveranno!
    In passato si cercava di adattare il gioco alle macchine, sfruttando al massimo l’hardware a disposizione. Questo perche’ una consolle/pc duravano molti anni!
    Adesso invece si investe poco tempo sui giochi…..a meno di un ritorno economico!
    In questo modo ci costringo a cambiare console piu’ spesso puntando il dito sulla POTENZAAAA , il 4KSUPERHD e i super giochi in cui riesci a vedere la gocciolina di sudore del nostro eroe….. ma se ci pensate un attimo i super giochi che hanno lasciato il segno e che ci hanno fatto divertire non sono poi molti.