Monster Hunter XX: un milione di copie vendute al lancio in Giappone

Almeno secondo Famitsu

Monster Hunter XX esordisce in Giappone come esclusiva 3DS e secondo l’agenzia di raccolta dati di Famitsu sfonda il muro del milione di unità vendute (1.014.584 copie). Non altrettanto alti i numeri riportati dall’altra agenzia, Media-Create, che si ferma a 850.000 pezzi. La discrepanza è notevole: da un lato è normale che due agenzie di raccolta dati differiscano parzialmente nel conteggio dei risultati di mercato effettivi (derivanti da una struttura di verifica diversa e ramificata su differenti catene di distribuzione), ma ricordiamo anche che Famitsu registra anche le vendite delle card eShop specifiche di prodotto (presenti anche da noi, ma molto diffuse soprattutto nel Sol Levante).

Possibile quindi che molti possessori di 3DS abbiano optato per un acquisto digitale, anche se probabilmente la variazione tra le due agenzie resterebbe comunque significativa in questo caso specifico. Registriamo come il dato, seppur ovviamente positivo, segni comunque un calo rispetto alle ultime release per Nintendo 3DS del famoso brand di Capcom, probabilmente per due motivi principali: la natura di “espansione” di XX che va a sommarsi alla natura di spin-off della costola “X” unitamente a un’uscita esclusiva che ha deciso di non coinvolgere Switch dall’inizio (anche se Capcom ha già accennato alla possibilità di una versione per il nuovo hardware di Nintendo).

AGGIORNAMENTO: la terza agenzia di raccolta dati di vendita del mercato videoludico giapponese, Dengeki, ha pubblicato i suoi numeri inerenti il lancio di Monster Hunter XX; secondo loro il titolo ha piazzato al consumatore un numero di copie fisiche pari a MHXX: 994,665 (80% sell-through ratio), per cui è molto probabile che in questo caso Media-Create abbia in qualche modo sottovalutato la penetrazione sul mercato del prodotto in oggetto. Probabile per altro quindi un discreto tasso di acquisto digitale, visti i numeri di Famitsu, che includono le card eShop.

 

6 Commenti

  1. Monster Hunter é un gioco che ha perfettamente senso in digitale, io stesso il 4 lo presi dall’e-shop.
    Io aspetto una trasposizione Switch come poche altre cose… il titolo é da portatile, ma ogni tanto giocarci e goderne sullo schermo grande del televisore é impagabile. Peccato per i residui di vita sociale.

    • Il dato Famitsu è comunque positivo, calcolando che è una epsansione di uno spinoff. però ha un forte calo comunque. Per me hanno un po’ troppo “stretchato” la serie, con il 4ç episodio sulla stessa console.

    • più che una trasposizione, qua ci può scappare il nuovo capitolo. sul 4 ci hanno gia marciato un bel po’. 4 + generations (x) + XX, dove gli ultimi 2 sono delle rivisitazioni del 4. Spero in un bel cambiamento come è stato dal tri al 4

    • Sí, scusa Serph ho sbagliato a scrivere, intendevo un capitolo che approdasse su Switch.
      Le vendite in calo sono fisiologiche credo, si parla di un titolo dalla longevitá spaventosa, se ne esce una versione aggiornata riveduta e corretta ma in cui devi ricominciare l’avventura da capo é chiaro che resti un po’ in secondo piano, magari mettendo da parte i soldini per un nuovo capitolo.