Dragon Quest XI: dettagli sul sistema di combattimento

In attesa dell'annuncio della data di uscita

La rivista giapponese Famitsu svela alcuni dettagli del sistema di combattimento di Dragon Quest XI, previsto sia per 3DS che per Switch (oltre alla versione PS4). Sul sito Gematsu viene infatti riportata la scheda di approfondimento sul gioco presente nel numero cartaceo di Famitsu, dove apprendiamo quanto segue:

  • La versione PlayStation 4 usa un sistema di movimento in battaglia libero, dove ci si può spostare muovendo il punto di vista del personaggio entro il campo di battaglia. Esiste anche una telecamera automatica di battaglia per immergere maggiormente il giocatore nel combattimento.
  • La versione 3DS ha sia una modalità 2D con grafica a pixel tradizionale, che una modalità 3D, con personaggi e mostri tridimensionali.
  • Entrambe le versioni usano un sistema di combattimento basato su comandi specifici (nel senso di “ordini” da selezionare per il personaggio). Le opzioni “Falcon Slash” e “Thwack” si possono vedere nelle schermate rispettivamente per PlayStation 4 e 3DS.
  • I nemici possono essere colpiti preventivamente sul campo di battaglia.
  • Esiste un qualche tipo di nuovo elemento che circonda il protagonista con un’aurea bluastra ancora misteriosa.
  • Nel gioco saranno presenti due nuovi mostri, Mandra e Ocobolt.

Ricordiamo che il gioco è previsto anche per Switch, ma ancora non si conoscono i dettagli di questa versione.

3 Commenti