Bloomberg: gli analisti prevedono per Switch lo stesso successo del Wii

Nintendo Switch sembra promettere bene per il futuro di Nintendo

Il sito di Bloomberg riporta come secondo molti analisti la neonata Nintendo Switch possa avere davanti a sé un roseo futuro, addirittura in grado di rivaleggiare con quello di Nintendo Wii (la console Nintendo da casa più venduta della storia). Addirittura, gli analisti sono spaventati dalla tendenza della casa di Kyoto nel mantenere stime conservative con le proprie distribuzione, temendo che questo possa andare a generare una flessione dell’attuale interesse, molto alto, da parte del mercato.

Non è chiaro se gli analisti parlino di un successo economico/finanziario (basandosi ad esempio sul fatto che dal lancio di Switch a oggi il valore delle azioni Nintendo abbia avuto un tasso di crescita percentuale più alto di quello registrato al lancio del Wii a fine 2006), o di pure vendite al consumatore (ricordiamo che il Wii ha venduto più di 105 milioni di unità nel mondo), ma in ogni caso sembra che Nintendo secondo molti abbia in mano un prodotto di potenziale successo, da gestire nel migliore dei modi.

Non ci resta che attendere le vendite del prossimo Natale per capire il vero tenore commerciale della console, con però un occhio di riguardo già a fine di questo mese, perché se Mario Kart 8 Deluxe fosse in grado di attrarre un grande interesse di pubblico attorno a sé, nonostante la sua natura di “remaster”, i segnali positivi inizieranno ad essere difficili da ignorare.

1 commento

  1. Credo si riferisca agli interessi degli azionisti, anche il grafico mostra l’andamento delle azioni (shares).
    Per quello sí, la Nintendo di oggi é piú attenta al “mercato”, anche con i fenomeni Pokémon Go e Mario Run hanno saputo catturare l’attenzione della massa piú che della semplice utenza videoludica. Switch é una console originale ed é uscita nel momento perfetto, il successo in termini di mercato azionario era scontato.