ARMS: quattro nuovi personaggi “nascosti” nell’ultimo Direct

Svista colossale o Nintendo zuzzurellona?

Una considerevole sezione dell’ultimo Direct è stata dedicata ad ARMS, picchiaduro dallo stile molto particolare in uscita il 16 giugno su Nintendo Switch. Oltre alla data di rilascio, è stato presentato anche un nuovo combattente, la orientaleggiante Minmin dalle braccia di noodle. Ciò che forse è invece scappato alla vista dei più durante la presentazione è la presenza di alcune figure misteriose.

Infatti, in un banner a scorrimento all’interno della schermata di selezione delle armi si possono intravedere alcune facce che rivelerebbero quattro nuovi personaggi del roster di lottatori. Dal fermo immagine qui sotto, nonostante la sezione ridotta mostrata e benché siano anche parzialmente coperti da finestre e scritte, è possibile distinguere a grandi linee i tratti principali dei nuovi combattenti: un’altra ragazza dalle lunghe ciglia, due robot (almeno è quello che si può dedurre dagli occhi pixellati) e un altro personaggio con una maschera bianca (che sembra essere di grosse dimensioni).

Difficile dire se si sia trattata di una svista da parte di Nintendo, anzi, non è così implausibile che sia stato intenzionale, un modo per rassicurare i videogiocatori sulla presenza di un nutrito cast. Infatti, aggiungendo questi ai sei combattenti già ufficializzati, per ora il totale è già di 10 personaggi. E la strada fino al 16 giugno è ancora lunga…

2 Commenti

    • Avendolo provato, e osservando anche i vari video di analisi del gameplay rilasciati fino a oggi, va considerata una cosa importantissima, che in tanti picchiaduro non c’è: non sono solo i lottatori a dare varietà di combattimento, ma anche le armi. Che abbiamo visto ieri essere tantissime, e combinabili in coppie libere. Vedrete che avrà di che offrire!