Capcom: Switch sarà incluso nei nostri sviluppi multipiattaforma

Nuovi giochi all'orizzonte?

Durante il meeting finanziario di pochi giorni fa, Capcom ha rilasciato un’interessante informazione riguardo ai suoi prossimi sviluppi per Switch: contrariamente infatti a quanto avvenuto spesso in passato, per il prossimo esercizio fiscale la casa di sviluppo giapponese ha annunciato di voler potenziare le sue produzioni multipiattaforma, includendo anche la nuova console Nintendo.

Il gap tecnico e soprattutto la modernità strutturale di Switch iniziano forse a pagare per quanto riguarda la sua inclusione nei processi di sviluppo delle terze parti? Va ricordato inoltre come proprio Capcom abbia spinto Nintendo ad aumentare la RAM a disposizione per la programmazione fino all’ammontare attualmente disponibile, presumibilmente per poter portare sulla console una versione del loro attuale RE Engine, asset di sviluppo principale di Resident Evil 7 e presumibilmente destinato a diventare la colonna portante della programmazione prendendo il posto del famoso MT Framework. Vedremo se questo si tradurrà nell’arrivo di diversi progetti attualmente previsti per le concorrenti e/o in nuovi annunci per Switch in condivisione con altre console.

6 Commenti

  1. A Capcom conviene guardare a Switch, specialmente dopo i deludenti risultati di vendita di Resident Evil VII e considerando che la serie in questione ha sempre fatto bene sulle console di Nintendo, ed è un po’ di casa (a differenza magari di Devil May Cry o Dead Rising). Ai tempi, Capcom avrebbe voluto persino portare Resident Evil 5 su Wii.

  2. Io dico che se hanno confermato la cosa, è perchè ormai tutti i loro motori di sviluppo sono compatibili. MT Framework lo è già da tempo, ovviamente; Unity e Unreal Engine pure, di base, senza lavoro di conversione di Capcom. Mancava RE Engine, che però era ufficialmente al vaglio per compatibilità Switch.
    A questo punto potrebbero portare sia RE2 Remake, ancora non completato nello sviluppo, che una GOTY edition di RE 7, magari pure con il rilascio di un visore VR dove inserire la Switch (Capcom è pur sempre quella del “mostro”, l’accrocchio per 3DS lanciato con MH3G…!)