Sea Sirens Stories: i capitoli conclusivi

Il prologo alla nuova avventura di Splatoon 2 si conclude con un colpo di scena!

Nelle puntate precedenti:

Stella e Marina si godono il successo dopo l’ultimo Splatfest, ma il legame indissolubile tra le due cugine è a rischio. Per riportare la serenità di un tempo, dopo una giornata passata insieme a fare shopping, Marina invita Stella a casa dei suoi genitori. Il giorno dell’arrivo è giunto, eppure…

Capitolo 6

Il giorno successivo, Marina si recò alla stazione. Ma Stella non era a bordo del treno. “Scommetto che si è alzata tardi”, pensò Marina, e si mise ad aspettare il treno successivo. Ma Stella non era nemmeno su quello e neanche sul convoglio seguente. Si fece notte e ancora non c’era traccia di Stella.

CI_NSwitch_Splatoon2_SquidSistersNovel_Chapter6_01.jpg

Marina chiamò il suo ufficio e apprese che la sera precedente Stella si era recata direttamente a casa dopo il lavoro. “Sembrava un po’ agitata, ma ho pensato che fosse perché doveva prepararsi alla partenza”, disse il manager di Stella. Marina chiamò l’appartamento di Stella diverse volte, ma non rispose nessuno. Iniziò a preoccuparsi.

La mattina seguente, Marina prese il primo treno per Coloropoli. Le dispiaceva lasciare i suoi genitori così presto, ma era preoccupata per Stella. Nervosa, passò l’intero viaggio al telefono, per cercare di scoprire dove potesse trovarsi Stella. Ma i suoi sforzi si rivelarono vani.

CI_NSwitch_Splatoon2_SquidSistersNovel_Chapter6_02.jpg

Al suo arrivo, Marina si diresse subito al loro appartamento. Era esattamente come l’aveva lasciato. Non c’era alcun segno che Stella fosse tornata a casa da quando Marina era partita. Ma se non era tornata a casa, dove era andata? Dopo qualche istante, a Marina venne un’idea e lasciò l’appartamento.

5 Commenti