L’avventura sci-fi 2064: Read Only Memories arriverà su Switch ad inizio 2018

Stile cyberpunk per questa avventura punta-e-clicca dai toni maturi.

Direttamente dal profilo Twitter dello sviluppatore indipendente MidBoss veniamo a conoscenza del fatto che 2064: Read Only Memories Integral uscirà anche sull’eShop di Switch nel primo trimestre del 2018. Il gioco è un’avventura punta-e-clicca finanziata nel 2013 sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter e poi pubblicata per PC nel 2015. Oltre ad uno stile grafico dallo stile molto retro (e particolarmente azzeccato con l’atmosfera cyberpunk), il titolo propone dialoghi doppiati e una moltitudine di finali diversi da sbloccare a seconda delle scelte prese durante la partita.

La storia è ambientata nel Natale del 2064 in una versione futuristica di San Francisco nella quale degli assistenti robotici denominati “Relationship and Organizational Managers” (ROM) sono ormai impiegati comunemente nell’organizzazione delle normali attività quotidiane. Al centro dell’azione c’è un/una giornalista che indaga sula sparizione di un suo amico, nonché creatore di Turing, il primo ROM capace di apprendimento e crescita emotiva. Ed è proprio da questa intelligenza artificiale che il/la protagonista viene aiutato/a nel corso delle sue indagini.

Come avrete potuto constatare, abbiamo cercato di mantenere l’identità del nostro alter ego il più generica possibile in linea con la volontà degli sviluppatori di creare un gioco il più inclusivo possibile. MidBoss, da sempre attenta alla rappresentazione della comunità LGBT all’interno nei videogiochi, ha infatti reso possibile selezionare il sesso del personaggio principale, oltre a scegliere il pronome personale che meglio si confà al proprio genere (he, her, they, xe, ze).

In più, questa versione è denominata “Integral” in quanto sono previsti contenuti esclusivi per Switch, nuove scene doppiate e altre funzionalità maggiormente legate a gameplay e visualizzazione dei dialoghi. In attesa di maggiori notizie, vi lasciamo ad un trailer rilasciato qualche mese fa per farvi un’idea più chiara su cosa 2064: Read Only Memories possa offrire.

2 Commenti