Platinum Games ci ricasca: The Wonderful 101 in arrivo su Switch?

Nuova chance per gli sfortunati eroi in costume?

Le opzioni sono due: o negli uffici di Platinum Games lavorano dei bontemponi, oppure qualcosa di grosso sta bollendo in pentola. Giusto qualche giorno fa, è comparsa sul profilo Twitter della compagnia un’immagine con le due versioni di Bayonetta in cui posa e colori dello sfondo ricordavano curiosamente i Joy-con di Switch. A distanza di una manciata di ore appare ora un’altro post con alcuni personaggi di The Wonderful 101 intenti a giocare al loro stesso gioco proprio sulla nuova console di Nintendo. Anzi, c’è di più: guardando con attenzione le mani degli eroi, si può notare che i controller sono decorati con un motivo che ricorda il pattern cromatico del NES.

Le domande qui si sprecano: è previsto un port anche del gioco action, dopo un immeritato flop di vendite su Wii U? O magari un sequel (notare come sulla giacca venga riportato il numero 101, e non 100 come nell’originale)? Magari, più in generale, queste immagini ci vogliono dire che Platinum Games sta lavorando a qualcosa per Nintendo? O forse Hideki Kamiya è semplicemente un sadico che si diverte a illudere i suoi fan? Appuntamento al prossimo tweet ambiguo!

8 Commenti

  1. io spero tanto che questi siano solo rumor infondati o trollate da parte dei platinum. Il motivo? semplice: bisognerebbe tutelare in qualche modo chi ha acquistato tutta sta roba su wiiU. Passi per MK che è un fenomeno di massa ed averlo portatile incentiva gli eventi social, ma tutti questi remaster…poi ci si lamenta di sony, ma qua è anche peggio

    • Qua é un po’ diverso… é anche per le case che hanno venduto al di sotto delle aspettative.
      Non credo possa essere una trollata cosí esplicita, poi vedremo.

    • concordo con te Serp…ma sono cosciente che avendo venduto poco wiiu, i remaster saranno fatti di tutti i giochi. La fortuna per i vecchi possessori di WiiU è che potranno scansare questi remaster in quanto già giocati :). Io Mk8 l’ho scansato perché lo avevo spolpato e perché un remaster non lo compro a prezzo pieno. W101 e Bayonetta mi sarebbe garbato farli, se potrò e se usciranno li farò su switch…ma solo se ci sarà carenza di giochi nuovi ;). Io guardo sempre avanti…e so di non essere obbligato a fare nessun acquisto. Certo, la switch non deve diventare la console con solo remaster di wiiU…ma penso non ci sia problemi per questo ;). Non è detto poi che PLatinum ci delizi come fatto con Bayo 1e2 su switch e non faccia W101+W102 in unica confezione 🙂 (quindi remaster+nuovo gioco). In tal caso…anche i vecchi possessori di wiiU sarebbero fregati :D!

    • Non toglie niente però da una parte capisco il ragionamento che fa serph. Alcuni avrebbero evitato l acquisto di wii u e recuperato i giochi su switch e 3ds ( anche alcuni titoli wii u sono finiti su 3ds). C è da dire però che se switch fosse stata diversa e retrocompatibile sarebbe stata la stessa cosa. Alcuni utenti wii u avrebbero rosicato lo stesso per un acquisto che magari potevano evitare. Prima di acquistare wii u avevo il dubbio che la prossima console sarebbe stata retrocompatibile ed ero tentata di saltare l ottava generazione nintendo. Poi non ho saputo resistere e l ho presa ma l ho fatto sapendo di “rischiare”.
      Ecco da una parte capisco il pensiero di serph ma dall altra parte bisogna anche aspettarsi queste tipo di mosse e non rimanere delusi