Il TIME intervista il capo sviluppatore di Xenoblade Chronicles 2

I titani stanno morendo...mentre Takahashi non esclude il porting di Xenoblade X per Switch

Lunga e interessante intervista da parte del TIME allo sviluppatore capo di Xenoblade Chronicles 2. Invitandovi a leggerla tutta in lingua inglese all’indirizzo condiviso come fonte della nostra news, vi riportiamo alcuni estratti particolarmente significativi. Takahashi, infatti, non si risparmia commenti sulla trama principale, sulla dimensione del mondo di gioco né sull’eventuale possibilità di portare Xenoblade Chronicles X su Nintendo Switch.

Dal punto di vista filosofico, gli spunti principali di Xenoblade 2 sono i Titani (enormi esseri viventi che rappresentano la terra natia degli umani, ora alle prese con le ultime fasi della loro lunga vita, pronti ad affogare nel mare di nuvole che li circondano) e le Blade (spade animate che si legheranno a doppia mandata coi protagonisti umani delle vicende). In un caso, si tratta di riflettere sull’esaurimento delle risorse naturali perpetrato dall’uomo alla sua Madre Terra, nell’altro di relazionarsi al diverso, come sempre nei titoli “Xeno”.

Ai tempi in cui lavorano su Xenosaga, mi fu tolta la possibilità di lavorare con Nomura, così ho cercato di recuperare oggi quella possibilità, parlando prima con Nintendo e poi con Square-Enix. Non mi aspettavo accettassero, visti tutti gli impegni di Tetsu, ma invece è successo, e ne sono molto felice.

In questo momento siamo super concentrati sul completamento di Xenoblade Chronicles 2, ma una volta finito questo enorme lavoro, potrei pensare se portare davvero Xenoblade Chronicles X su Switch, viste le continue richieste.

Ricordiamo che il gioco è previsto in uscita per la fine dell’anno anche in Italia, come esclusive per la nuova ammiraglia della casa di Kyoto.

7 Commenti

  1. sarei più felice se portassero una remaster del primo xenoblade piuttosto che di x
    So che è improbabile visto che questo lo hanno già portato anche su 3ds, ma un x non lo rigiocherei, non avrebbe proprio senso, il primo capitolo invece con immensa gioia, e che spettacolo sarebbe rivederlo in HD!

    • Dal punto to di vista tecnico si. Avrebbe più senso il primo. Dal punto di vista commerciale e ludico invece no. In ogni caso vorrei xeno x 2 a fine ciclo vitale di Switch

  2. perchè dici che da un punto di vista ludico sarebbe meglio x? per me è il contrario, del primo potrei rigodermi la trama e riassaporare il gameplay anche provando nuovi team e nuove combinazioni, mentre in x la trama è sicuramente inferiore, e per quanto riguarda il gameplay una volta completato anche il post game perde completamente di senso rimetterci su le mani.

    • Bhe ovviamente sono opinioni. per me la struttura meno densa e più aperta di X fa godere assai di più il post game, mentre il tessuto narrativo del primo lo lega di più al primo walkthrough. In X esploravo per il piacere di esplorare, grazie ai mech e alle capacità del Wii U, in Xeno invece esploravo per far progredire la trama. Una volta quindi completata la trama, per me era un’esperienza “chiusa”, fatta e finita. Su X invece ancora oggi, dopo averlo completato (ending) a 95 ore, ci tornerei su ancora parecchio per continuare a scoprire anfratti e potenziare il mech per fronteggiare alcuni bestioni.

  3. Una volta che si è scoperto e imparato a usare il turbo il gameplay di x perde di qualunque sostanza, non c’è più grado di difficolta o bestione che non si batta con una ripetizione meccanica di alcuni tasti, e senza difficolta un videogioco perde, ovviamente, di ogni attrattiva. Davvero una volta arrivti davanti l’avversario si può letteralmente giocare ad occhi chiusi. Questa, amio avviso, non è una cosa superabile.
    Forse semplicemente tu non hai ancora appreso tale meccanica o finito tutto il gioco/esplorato ogni anfratto, ma comunque si, certo, rimangono opinioni e gusti personali 😉

    Ricordo comunque ancora che un paio dei bestioni che si trovavano solo nel post game del primo xeno non sono riuscito a batterli. Non mi spiacerebbe avere una seconda chance 😀 Difatti, l’ho già detto in altre occasioni credo, il mio sogno e che portino una remaster del primo xeno su switch e un cofanetto di remaster/remake di tutti gli zelda 3D delle home console. Altrimenti dovrò riprocurarmi wiiU, 3ds e suddetti giochi. Si può sempre sognare xD

    p.s. la prima parte di questo mio commento può apparire come una critica spietata a X (e in effetti lo è), ma fino a che non si arriva a poter usufruire della meccanica del turbo o a sbloccare gli skell finali (anche questi e possibile farli in modo che shottino la qualunque in un colpo) il gioco rimane assolutamente belissimo e io per primo ci ho perso con gioia e dedizione almeno un centinaio d’ore,