Splatoon 2: introdotta la misteriosa “Zona mista” durante gli Splatfest

Sempre all'erta, miei prodi calamari!

Dopo il primo evento aperto a tutti, questo fine settimana vedrà il debutto del primo Splatfest ufficiale, che, vi ricordiamo, vedrà scontrarsi #teamMayo contro #teamKetchup. La formula non appare immutata rispetto al primo capitolo dello sparatutto di Nintendo, se non per il fatto che le due fazioni si fronteggeranno in una nuova misteriosa arena denominata Zona mista. Oltre alla selezione standard, questo livello spunterà ogni tanto fra una partita e l’altra rimescolando le carte in tavola. Quest’area sarà disponibile durante ogni Splatfest, sebbene ogni volta con una mappa differente!

6 Commenti

    • Stesse regole delle solite mischie.
      Siamo in Splatoon: che altro vuoi fare se non splattare e ricoprire di inchiostro ogni centimetro di superficie? 😉

    • Oh ma l hai scritto te che “rimescolerà le carte in tavola” dunque qualcosa dovrebbe cambiare. A questo punto credo che tu l abbia scritto così tanto per…
      Cmq con un po’ di fantasia possono fare tutto quello che vogliono …che ne so…tipo in quella arena vengono aggiungenti nemici per dar fastidio alle squadre.

    • Una mappa che non si è mai provato, senza strategie ormai consolidate da poter applicare, dovendo improvvisare al momento dove andare, beh, secondo me un po’ di pepe lo mette.
      E poi è diversa ad ogni Splatfest, quindi sempre nuovo scompiglio.

    • Però…Dazel potrebbe anche avere ragione…potrebbe esserci qualche elemento di disturbo agli Inkling impegnati a splattarsi. Sarebbe fenomenale 🙂