Gust annuncia Atelier Liddy & Souer per Switch

Primo episodio principale per una console di Nintendo

La serie Atelier è tra le più longeve e prolifiche nel genere dei giochi di ruolo: insieme all’esordio su PlayStation nel 1997, conta ben diciotto episodi, ed una miriade di spin-off e remake. Gli Atelier sono giochi di ruolo piuttosto classici (hanno battaglie a turni), incentrati sulla creazione di oggetti ed armi con il potere dell’alchimia. Ad ora, la serie ha graziato perlopiù le console di Sony, ma non sono mancati episodi portatili sulle piattaforme di Nintendo; tra questi, solamente Atelier Annie giunse in Occidente, su DS, nel 2009.

A quanto pare, però, le cose sono destinate a cambiare: il nuovo episodio, Atelier Liddy & Souer: Alchemists of the Msyerious Painting, uscirà in contemporanea su Switch, PS4 e PS Vita, per la prima volta nella storia della serie (i capitoli per GB, GBA, DS e 3DS, infatti, erano paralleli alla saga principale, spin-off, o remake). La notizia arriva da Famitsu, anche se Gust, la compagnia dietro al progetto, svelò l’esistenza del gioco ad un evento dedicato circa due mesi fa.

Le protagonista saranno due sorelle: Liddy, calma e riflessiva; e Souer, energica e decisa. Le due alchimiste scopriranno un quadro misterioso con all’interno un mondo da esplorare. Il sistema di gioco rimarrà pressoché invariato rispetto i precedenti capitoli, ma saranno introdotti nuovi sistemi per creare oggetti, e nuove combinazioni d’attacco nelle battaglie.

Atelier Liddy & Souer è previsto per l’inverno in Giappone, e molto probabilmente arriverà in Occidente nel 2018, considerando i precedenti di localizzazione dei giochi della serie. L’aggiunta di Switch è probabilmente dovuta alla necessità di Koei Tecmo (proprietaria di Gust) di traghettare l’utenza dall’ormai moribonda PS Vita ad un’altra console portatile, e di espandere il proprio business sulla nuova console di Nintendo.

2 Commenti