Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser – Gameplay dalla gamescom

1

Durante l’ultimo E3 è stato annunciato Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser, remake per 3DS del primo capitolo della celebre serie RPG con protagonisti i due baffuti idraulici. Grazie ad una grafica completamente rivista rispetto a quella originale vista su Game Boy Advance, sarà possibile rivivere l’epica avventura per recuperare la voce trafugata di Peach, condita dall’iconica comicità della saga. Direttamente dall’edizione 2017 di gamescom, i ragazzi di Nintendo of Europe ci mostrano alcune scene di gioco, concentrandosi tuttavia maggiormente sull’inedita modalità secondaria Scagnozzi di Bowser. In essa dovremo guidare Goomba, Lakitu e nemici vari in una missione per salvare Bowser, anche lui colpito dalla cattiveria della Strega Ghignarda. Il gameplay è decisamente diverso dai canoni tradizionali, ma si prospetta comunque una divertente novità con personalizzazione del party e combattimenti strategici in tempo reale.

1 commento

  1. Ho amato l’originale per GBA, ma dopo un iniziale entusiasmo per l’annuncio devo dire che, dopo aver visto alcuni video, questo remake mi pare svogliato. Il comparto grafico è stato rifatto, questo è vero, ma per tutto il resto sembra TROPPO simile all’originale: oltre al nuovo sottogioco degli Scagnozzi di Bowser non sembrano esserci veri nuovi contenuti per chi, come me, lo ha già giocato. Mappe, cutscenes e dialoghi, inoltre, paiono copiati e incollati dal titolo originale anzichè essere anche leggermente modificati. Insomma, pare più un remaster che un remake! Perfino i remake di Pokèmon Rubino e Zaffiro, per quanto mediocri come giochi in sè, sono migliori a confronto con questo. Insomma Alphadream poteva e doveva fare di più. Il nuovo minigioco Scagnozzi di Bowser, inoltre, mi sembra confusionario. Non mi stupisce che questo gioco passi inosservato, specialmente considerando che il ben più promettente Metroid: Samus Returns viene pubblicizzato di più! Per il momento (anche per mancanza di soldi e tempo) credo che passerò. Potrei però cambiare idea con le recensioni o un taglio di prezzo.