L’eShop che verrà: Yono and the Celestial Elephants

Elefantini filosofici che si credono Link.

Eccoci tornati con L’eShop che verrà, l’unica rubrica (*su questo sito) che vi guida passo per passo nella giungla delle produzioni indipendenti, con tanto di machete in mano per farci strada fra le fronde della banalità. Perché a noi avventurieri non ci piacciono le gabbie e se vogliamo vedere un animale non andiamo allo zoo, ma lo cerchiamo nel suo habitat naturale. Soprattutto se l’animale in questione è un tenerissimo elefantino blu.

Yono and the Celestial Elephants può essere sommariamente descritto come la versione zoologica di uno Zelda tradizionale. L’avventura è disseminata di tanti enigmi ambientali da risolvere, ma a differenza di quanto dobbiamo (dovevamo?) fare solitamente con Link, i metodi di risoluzione sono incentrati sulle peculiarità del pachidermico protagonista. Lo strumento principale da utilizzare, oltre la nostra dolcissima mole, è la proboscide con la quale è possibile risucchiare aria, acqua e altri oggetti, per poi spararli via contro nemici o per azionare marchingegni come mulini.

 

Ma perché partire all’avventura, con tutti i rischi che si corrono? Perché sono le stelle a dircelo. Secondo la leggenda, gli elefanti sono i guardiani del mondo che nascono ogni millennio dagli astri celesti. Questa è l’era di Yono, il giovane elefantino che ancora sa ben poco della realtà che lo circonda. Nel suo viaggio esplorerà tre aree diverse, abitate da personaggi ben differenti: discuterà di ascetismo, virtù ed etica con i non-morti, di esistenzialismo e libero arbitrio con i robot, e infine di filosofia politica e delle radici del potere con gli umani. Come potete capire, dietro alle apparenze terribilmente pucciose, ci aspetta una certa profondità di pensiero mentre cerchiamo di recuperare antichi testi in modo tale da scoprire la storia del nostro mondo e le gesta degli antichi elefanti.

Durante il gioco si possono visitare 4 città pullulanti di vita, negozi e missioni secondarie. Inoltre non mancano foreste e caverne da esplorare alla ricerca di tesori e potenziamenti in pieno stile Zelda, oltre a risolvere 3 intricati dungeon pieni zeppi di enigmi, mostri e persino boss pronti ad attenderci alla fine di ognuno. Sempre accompagnati dalla nostra inseparabile proboscide!

 

Yono and the Celestial Elephants sarà disponibile su Switch a partire dal 12 ottobre, già giovedì prossimo. Lo sviluppatore Neckbolt (e uso il singolare apposta, visto che l’unico impiegato è lo svedese Niklas Hallin) ha in serbo un titolo che sembra creato su misura per gli appassionati di Nintendo. Non vediamo l’ora di barrire insieme a Yono, ma nel frattempo è sempre buona cosa dare un’altra occhiata al trailer.

All’orizzonte si intravedono già nuove avventure. Per scoprirle non vi resta che rimanere con noi!

1 commento