Wolfenstein 2: l’esperienza su Switch sarà all’altezza delle aspettative

Doom può far capire cosa aspettarsi dalla versione Nintendo del nuovo sparatutto di Bethesda

In una recente intervista rilasciata a Gamespot, Jens Matthies di Bethesda commenta la versione Switch di Wolfenstein 2: The New Colossus. Queste le sua parole:

“Vogliamo che il maggior numero di persone possa giocare il nostro nuovo titolo, per cui lo vogliamo programmare per tutte le piattaforme che sono in grado di farlo girare. In particolare, poi, sono molto intrigato dall’idea di poterlo giocare anche in modalità portatile, grazie alle caratteristiche di Switch. In ogni caso, non importa dove lo giochiate, l’esperienza di gioco sarà la stessa su tutte le piattaforme.

Dal punto di vista tecnico, credo che Doom possa dare una idea chiara di cosa aspettarsi anche dalla versione Switch di Wolfenstein 2, considerando che il motore grafico è assolutamente lo stesso.

Restiamo in attesa dei primi video e delle prime immagini della versione per l’ammiraglia made in Kyoto del nuovo sparatutto “nazi-free” di Bethesda.

2 Commenti

    • 720p a 30fps, però con una mole grafica più che notevole. Insomma, ovviamente ci son compromessi rispetto ad altre macchine più performanti ma, come da natura Switch, anche i vantaggi delle diverse situazioni d’uso.