Monster Hunter XX e Ultra Street Fighter II hanno registrato ottime vendite

Commenti positivi da parte di Capcom

Dall’odierno meeting finanziario di Capcom, emergono ottime vendite per i due titoli fnora sviluppati dalla casa giapponese per Nintendo Switch. Ultra Street Fighter II ha infatti superato la soglia delle 500 mila copie vendute, mentre il porting di Monster Hunter XX in versione Switch ha totalizzato oltre 350 mila pezzi pur venendo distribuito soltanto in Giappone e nei mercati asiatici.

La stessa casa di sviluppo ha commentato in maniera molto positiva i due risultati, definendo le vendite dell’action game dei cacciatori di mostri come “di tenore molto sostenuto” e quelle del picchiaduro “sorprendenti”. A questo ha fatto seguito un commento sibillino sulla possibilità di sviluppare nuovi giochi in esclusiva per l’ammiraglia Nintendo, che è al contrario stata confermata come sede interessante per l’arrivo di numerosi titoli multipiattaforma, attualmente in sviluppo.

Ad oggi l’unico nuovo prodotto annunciato è la collection di Resident Evil Revelations 1+2, per cui non ci resta che attendere per scoprire quali altri siano i titoli multipiattaforma in arrivo per Nintendo Switch. 

1 commento