Square-Enix: svariati titoli per Switch in sviluppo

La casa giapponese crede fortemente nei risultati di Nintendo

Dal meeting finanziario di Square-Enix arrivano altre notizie confortanti per Nintendo Switch: la console della casa di Kyoto viene definita in grado di accogliere sviluppi multipiattaforma con PS4 e Xbox One grazie a un’architettura simile alle concorrenti, oltre che titoli in esclusiva. Grazie alle ottime vendite registrate fino ad ora, S-E vede grandi possibilità commerciali sull’ammiraglia di Nintendo.

In particolare, viene detto che non c’è alcuna preclusione di IP per lo sviluppo sull’ibrida giapponese, potendo accogliere brand sia vecchi che nuovi, sia attivi che dormienti. Grazie al suo posizionamento unico rispetto alla concorrenza, Switch sembra inoltre adatta a titoli di tenore intermedio (come fu Bravely Default su 3DS, o come sarà Octopath Traveler per la stessa Switch), segmento dove Square Enix si definisce molto forte.

In ogni caso, che siano esclusivi o multipiattaforma, vecchi o nuovi brand, progetti di punta o intermedi, la casa di produzione chiosa affermando che svilupperà in maniera molto aggressiva per Nintendo Switch.

Ricordiamo che SE è stata tra le prime case a confermare lo sviluppo per l’allora “NX”, con moltissimi giochi già sul mercato e ancor di più già annunciati in arrivo: Dragon Quest Heroes I-II, Dragon Quest X e XI, Dragon Quest Builders 1 e 2, Project Octopath Traveler, Spelunker, I am Setsuna, Lost Sphear sembrano davvero solo l’inizio.

4 Commenti