Resident Evil Revelations 1 + 2: nuovo video dei sensori di movimento

2

Resident Evil Revelations 1 + 2 è disponibile da oggi sull’eShop di Nintendo Switch. Il doppio porting sembra piuttosto interessante per vari motivi, tra cui la possibilità di accedere a entrambi i titoli a un prezzo onesto, un comparto tecnico degno di nota (1080p, 60fps per il primo capitolo, 30fps per il secondo) e un utilizzo spinto delle caratteristiche proprie della console della casa di Kyoto.

In particolare, i JoyCon sono utilizzati sia per affrontare le modalità multiplayer dei due titoli (solo Raid per Revelations 1, anche l’avventura principale per Revelations 2) che per ricaricare le armi tramite i sensori di movimento, utili anche per gli attacchi corpo a corpo.

L’aspetto forse più curioso, ricordando i fasti della versione Wii di Resident Evil 4, è legato alla gestione della mira tramite giroscopi: non paragonabili all’IR della vecchia console di Nintendo, i sensori già visti all’opera per utilizzi similari anche in Zelda: Breath of the Wild sembrano però cavarsela egregiamente.

2 Commenti

  1. Di inglese non capisco nulla, ma su un altro video ho scoperto che le coltellate si possono dare ugualmente premendo il tasto pur essendoci anche il giroscopio attivo! Meno male! 😀 Mentre invece non ho capito se il caricamento è facoltativo o se una volta attivati i sensori, si debba per forza squotere il Joy, perché ad un tratto vedo che dice di premere la Y… ma vabbè, per quello poco male…

    Sinceramente a parte la seccatura della barra sensore del Wii, sono sempre stato favorevole al sistema di puntamento del Wii Mote standard, rispetto al Motion Plus o giroscopio Gamepad e JoyCon.
    Su Wii ad esempio, se volevi puntare alle tue spalle, bastava tenere leggermente (il “leggermente” variava dalla sensibilità che si impostava… io mettevo sempre al massimo) il Wii Mote inclinato e l’inquadratura poteva girare di continuo.
    Mentre invece col Motion Plus o giroscopio Gamepad e JoyCon, pur non esistendo una barra sensore, per poter rotare il personaggio durante il puntamento, praticamente bisognerebbe alzarsi in piedi e mettersi di spalle, dando così le spalle alla TV……….. meno male che infatti ci si aggiusta con la levetta, ma se i giroscopio dessero semplicemente più inclinazione, sarebbe stato meglio.

    Sono troppo, TROPPO curioso di vedere l’utilizzo in 2 con singolo Joycon!