The Infectious Madness of Doctor Dekker pronto a contagiare Switch in primavera

Attori in carne ed ossa per indagare nei meandri della follia.

Direttamente dagli anni ’90, grazie a successi commerciali e di critica come l’avvincente Her Story, stanno ritornando in auge i cosiddetti FMV games, ovvero giochi che contengono filmati di attori in carne ed ossa. E’ questo il caso di The Infectious Madness of Doctor Dekker, titolo che arriverà su Switch nella primavera 2018 grazie al lavoro di conversione di Wales Interactive.

Rilasciato su PC qualche mese fa, la storia ruota attorno alla morte del dottor Kekker, psichiatra conosciuto per avere dei metodi piuttosto “particolari” per curare i suoi pazienti. Dopo la sua scomparsa, spetta a noi continuare la terapia con 6 pazienti (ed altri comprimari), ognuno dei quali affetto da un diverso disturbo psichico. Con una trama a forti tinte noir ed elementi soprannaturali, lo scopo primario è quello di curare i problemi dei nostri clienti, il che significa però anche diventare una sorta di detective nel ricomporre il puzzle della morte del nostro predecessore.

Per raggiungere il nostro scopo, possiamo rivolgere delle domande ai pazienti scrivendo liberamente frasi o parole chiave (è stato implementato un sistema di auto-completamento per sopperire alla mancanza della tastiera), al seguito delle quali si potrà accedere ad uno degli oltre 1600 filmati registrati. Ed ogni partita è una storia a sé, vista la presenza di finali multipli e di un meccanismo di selezione casuale del colpevole.

Riuscirete a mantenere la mente lucida o sarete contagiati anche voi dalla follia?

1 commento