L’acclamato Night in the Woods scorrazza dal 1° febbraio su Switch

Nel bosco si cela un oscuro segreto...

Fra due settimane arriva sull’eShop di Switch l’acclamato Night in the Woods, titolo indie sviluppato da Infinite Fall (IF) e pubblicato da Finji. Dal 1° febbraio potremo vestire i panni di Mae, una giovane gatta studentessa che dopo aver abbandonato gli studi decide di ritornare nella sua città natale. Ad attenderla ci sono i suoi genitori, i suoi amici d’infanzia, il suo ragazzo-orso e tanti altri abitanti di Possum Springs, tutti rigorosamente animali antropomorfi. Il titolo del gioco richiama un mistero celato nei boschi, legato in un qualche modo alle vecchi cave di carbone in via d’abbandono, ma che si scoprirà nascondere qualcosa di molto più oscuro.

Il genere è a metà tra avventura e visual novel, con il nostro personaggio che vaga per la città parlando con i suoi concittadini, scegliendo cosa dire e modificando parzialmente il proseguo della storia. E nonostante le apparenze molto cartoonesche, bisogna aspettarsi contenuti piuttosto maturi, con riferimento a tematiche non propriamente adatte ai più piccoli. La protagonista non ha paura di abbandonarsi ai suoi istinti, tanto che tra un dialogo e l’altro le attività da svolgere includono assoli di chitarra, simulatore di furti e distruzione varia.

Gli sviluppatori confermano che la versione rilasciata è quella denominata Weird Autumn, contenente tutto il materiale extra rilasciato nel corso di questi mesi, compresi ulteriori approfondimenti narrativi. Se volete capire se questa strana esperienza possa fare per voi, il nuovo trailer rilasciato per la versione Nintendo potrebbe chiarirvi le idee.