Nintendo Switch ha ufficialmente superato le vendite di Wii U

E ben 7 giochi per Switch hanno già superato il milione di copie vendute!

Ormai era solo questione di tempo. Nintendo Switch è diventato in pochi mesi un vero e proprio fenomeno di massa in tutto il mondo, anche in aree geografiche proverbialmente non così sensibili al fascino di Mario e compagni. E il confronto con il suo predecessore, l’incompreso Wii U, è impietoso.

Già sapevamo che la nuova console avesse superato le vendite del suo precursore in Giappone, ma con la diffusione dei risultati finanziari dell’ultimo trimestre, Nintendo ha ufficializzato l’inevitabile: Switch ha venduto 14,86 milioni di unità in meno di un anno di vita, eclissando i 13,56 Wii U nell’intero ciclo vitale. Le vendite sono così distribuite: 3,7 milioni in Giappone, 5,9 milioni in America e 5,2 nel resto del mondo.

Ma se i dati sull’hardware sono sorprendenti, il versante software non è da meno. La lista dei million-seller si allunga, contando ben 7 giochi rilasciati finora:

  • Super Mario Odyssey – 9.07 milioni
  • Mario Kart 8 Deluxe – 7.33 milioni
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild – 6.7 milioni
  • Splatoon 2 – 4.91 milioni
  • 1-2-Switch – 1.88 milioni
  • ARMS – 1.61 milioni
  • Xenoblade Chronicles 2 – 1.06 milioni

Oltre al già più volte osannato Breath of the Wild (diventato il secondo capitolo della serie più venduto di sempre), Super Mario Odyssey fa registrare cifre da capogiro raggiungendo i 9 milioni di copie. Molto bene anche Splatoon 2, che in pochi mesi ha già venduto come il primo capitolo su Wii U, e Xenoblade Chronicles 2, già oltre al milione.

Questo traguardi si riflettono ovviamente anche sulle finanze della compagnia: tra aprile-dicembre 2017, le vendite nette si attestano a 857 miliardi di yen (circa 6,3 miliardi di euro) con un aumento del 175% rispetto allo stesso periodo del 2016; mentre il risultato operativo è di 156 miliardi di yen (più di 1,1 miliardi di euro), con uno sbalorditivo aumento del 495%! Anche il settore mobile sembra in ottima salute, con buoni introiti sia dai veterani Super Mario Run e Fire Emblem Heroes, ma anche dall’ultimo arrivato Animal Crossing: Pocket Camp.