Il thriller fantascientifico State of Mind arriva su Switch il 15 agosto

Il futuro è uno stato mentale.

State of Mind è un thriller fantascientifico ambientato nella Berlino del 2048. In una società abitata da uomini e androidi, il mondo deve affrontare la scarsità di risorse naturali e l’inquinamento dissennato, ai quali fanno ovviamente da corredo delle furiose guerre su tutto il globo. Ma per un pianeta in difficoltà c’è un protagonista, Richard Nolan, che dovrà cercare di rimettere insieme i pezzi dell’umanità e della sua vita, dopo aver perso la memoria e la scomparsa di moglie e figlio.

L’autore del gioco, Martin Ganteföhr, descrive il gioco con queste parole:

State of Mind è un gioco che tratta di transumanesimo e della sua scommessa per il futuro. Tuttavia, non è un gioco sulla tecnologia di domani, ma sulle persone del domani. I temi principali della trama ruotano attorno i concetti di separazione e riunione. Cosa succederebbe se il futuro creasse delle fratture fra corpo e mente? Fra realtà e fittizio? Fra identità biologica e virtuale?

Se siete incuriositi da questo titolo davvero particolare, oltre al trailer rilasciato oggi in occasione dell’annuncio della data di uscita fissata per il 15 agosto, ecco un video di gameplay girato in occasione dell’ultimo E3.

1 commento