Ecco tutte le novità dall’ultimo Direct su Super Smash Bros. Ultimate!

Dai personaggi annunciati alle nuove modalità, dai 103 scenari alle 28 ore di musica, e tanto, TANTO altro...

Poco meno di 30 minuti, ma tantissime novità durante il Direct di Super Smash Bros. Ultimate di oggi. Innanzitutto, ecco il video della presentazione grazie alla quale poter scandagliare ogni più minimo dettaglio annunciato (o anche solo anticipati…).

Ma ecco una “veloce” carrellata per snocciolare un po’ le varie informazioni presentate.

  • Simon Belmont: l’arma tipica di Simon è, naturalmente, la frusta, con mosse speciali fedeli alla serie Castlevania, come Ascia, Croce, Acqua santa e il suo Smash finale, Gran croce. Lo scenario a lui dedicato è il Castello di Dracula, dove i candelieri rilasciano uno strumento quando vengono distrutti. Alucard, il tragico eroe di Castlevania: Symphony of the Night, appare come assistente e viene in aiuto al giocatore con le sue misteriose abilità. Anche Richter Belmont, discendente di Simon Belmont e protagonista di uno dei giochi della serie, si unisce alla lotta in Super Smash Bros. Ultimate come personaggio Eco.

  • King K. Rool: l’amato cattivo dei tre giochi Donkey Kong Country per SNES appare in Super Smash Bros. Ultimate come personaggio giocabile. Attacca con il Cannondrillo, in grado di sparare palle di cannone agli avversari, nonché lanciando la sua corona, che si comporta come un boomerang.
  • Personaggi Eco: i personaggi Eco in Super Smash Bros. Ultimate dispongono di mosse basate su altri personaggi, ma visivamente diverse. Oltre a Richter Belmont, altri due personaggi Eco nel gioco sono Chrom, della serie Fire Emblem (che fa eco a Roy) e Samus Oscura della serie Metroid (che fa eco a Samus). Questi personaggi possono essere visualizzati separatamente nello schermo di selezione, oppure insieme al personaggio a cui fanno eco. In quest’ultimo caso, è possibile passare da uno all’altro premendo un pulsante. Ogni giocatore può scegliere la formula che preferisce.

  • Scenari: in Super Smash Bros. Ultimate fanno il loro ritorno molti degli scenari più amati, con un nuovo design e altri piccoli cambiamenti, ma sono presenti anche scenari del tutto inediti. Tra di essi troviamo il Castello di Dracula della serie Castlevania e il Municipio di New Donk City di Super Mario Odyssey. Gli scenari sono più di 100, ma poiché per ognuno di essi è possibile scegliere tra le famose versioni Le rovine e Ω, fin dall’inizio i giocatori avranno accesso a più di 300 scenari in totale! Tutti gli scenari supportano gli incontri a otto giocatori (accessori aggiuntivi, venduti separatamente, potrebbero essere necessari per le modalità multigiocatore) e consentono di disattivare i pericoli, come lo Yellow Devil nel Castello del Dr. Wily.

  • Cambio di scenario: una novità per la serie Super Smash Bros. è l’opzione Cambio di scenario, che permette ai giocatori di passare senza alcuna interruzione da uno scenario all’altro. Quando si seleziona questa opzione nelle regole, infatti, lo scenario si trasformerà in un altro nel corso dell’incontro.
  • Musica: per accontentare anche i fan più esigenti, la funzione Musica consente di selezionare brani specifici per ogni scenario. Finora, ognuno di essi aveva una propria colonna sonora. In Super Smash Bros. Ultimate, invece, i giocatori possono scegliere i brani a seconda della serie, quindi ad esempio, finché combattono in uno scenario di The Legend of Zelda, possono selezionare qualsiasi brano appartenente alla serie, inclusi classici come The Legend of Zelda: Breath of the Wild – Main Theme. Contando i brani legati alle serie e musica come quella dei menu e altri brevi passaggi musicali, sono presenti circa 900 composizioni, che si traducono in oltre 28 ore di musica videoludica! Quando si gioca in modalità portatile, è possibile riprodurre i brani anche quando lo schermo della console Nintendo Switch è spento, trasformandola quindi in un lettore musicale.
  • Strumenti: sono stati aggiunti nuovi strumenti in Super Smash Bros. Ultimate, tra cui la pistola banana, la lama letale, Bomber, la falce della Morte, il bastone, il fungo malvagio vagante e il raggio rabbioso, tutti provenienti da serie di videogiochi diverse. Gli strumenti possono essere raccolti e usati sia per attaccare, sia per difendersi.
  • Pokémon: il lancio di una Poké Ball può far apparire uno dei numerosi Pokémon, vecchi e nuovi, che darà una mano in battaglia. Tra di essi troviamo Abra, Solgaleo, Lunala, Mimikyu e l’enorme Exeggutor di Alola.
  • Assistenti: alcuni dei nuovi assistenti che troverete in Super Smash Bros. Ultimate sono Zero, dalla serie Mega Man X, Knuckles da Sonic The Hedgehog, Krystal da Star Fox Adventures, Rathalos dalla serie Monster Hunter, Shovel Knight da… beh, da Shovel Knight e la malvagia Luna da The Legend of Zelda: Majora’s Mask.

 

  • Modalità Classica: la modalità per un giocatore in cui si combatte contro una serie di personaggi fa il suo ritorno in Super Smash Bros. Ultimate. Ogni personaggio dovrà affrontare scenari e personaggi specifici.
  • Modalità Energia: oltre agli incontri A tempo e A vite, ora anche gli incontri in modalità Energia fanno parte di quelli standard in Super Smash Bros. Ultimate. Si tratta di combattimenti in cui i personaggi cercano di ridurre a zero i PS degli altri finché non ne resta in piedi uno solo.
  • Barra Smash finale: oltre ai normali Smash finali che possono essere eseguiti dopo aver distrutto una Sfera Smash, è ora possibile scegliere se attivare l’opzione della barra Smash finale. In questo caso, i giocatori possono riempire la barra nel corso di un incontro e una volta che è piena, usare uno Smash finale meno potente.
  • Smash di gruppo: in questa modalità, i giocatori parteciperanno a battaglie 3 vs 3 o 5 vs 5, dove ognuno userà tre o cinque personaggi per conquistare la vittoria.

  • Torneo: al torneo possono partecipare fino a 32 giocatori, il che lo rende perfetto per feste o eventi. E poiché la console Nintendo Switch può essere usata ovunque, i tornei possono svolgersi anche in luoghi del tutto inusuali!

  • Mischia totale: dopo il primo incontro in questa modalità, i personaggi selezionati in precedenza non saranno più disponibili, per cui i giocatori saranno costretti a scegliere un personaggio diverso per l’incontro successivo. Si tratta di battaglie che favoriscono i giocatori in grado di padroneggiare più lottatori e che incoraggiano gli altri a diversificare le proprie preferenze.
  • Allenamento: la modalità Allenamento in Super Smash Bros. Ultimate è stata migliorata rispetto al passato. Ora include uno scenario esclusivo dove è presente una griglia utile per misurare la traiettoria di lancio dei personaggi colpiti dalle mosse speciali e la distanza da loro coperta, così come i danni inflitti.

3 Commenti

    • Io non ho mai preso amiibo, dopo tanti anni di collezionismo ho deciso di non comprare più pupazzi (per quanto belli), ma per l’amiibo di King K. Rool potrei fare eccezione.

  1. Che dire, un titolo monumentale. Ancora una volta sarà smash il gioco per cui finalmente deciderò di prendere la console. Immagino che ormai non ci saranno più annunci di personaggi (esclusi possibili futuri dlc), ma per quanto mi riguarda con Ridley e King K. Rool direi che sono a posto. A parte possibili personaggi terze parti forse l’unico personaggio Nintendo che ancora vorrei sarebbe Medusa.