Salvataggi Cloud: qualche informazione in più da Nintendo

In attesa del servizio in abbonamento

Come sempre quando si tratta di Nintendo, le informazioni sui dettagli dei suoi servizi online latitano, ma oggi per fortuna veniamo ad apprendere qualcosa in più sull’ormai imminente servizio online: in particolare, sui salvataggi in cloud.

Ecco infatti qualche dettaglio sul suo funzionamento:

  • – i salvataggi verranno caricati automaticamente sul cloud
  • – questo avverrà sulla base di intervalli regolari, anche se non si sa ancora con quale frequenza
  • – non sarà richiesta alcuna azione da parte del giocatore
  • – i salvataggi potranno anche essere trasferiti su più console (se legate al medesimo account)

Ricordiamo che i salvataggi in cloud saranno parte del nuovo servizio online a pagamento che partirà nella seconda metà del mese di settembre

4 Commenti

  1. la domanda sorge spontanea…meglio avere i salvataggi su HD o usare il cloud di nintendo? A questo punto la HD potrebbe servire solo per scaricarci i giochi e basta…per averli sempre tutti disponibili (che altrimenti si possono archiviare visto che una volta acquistato anche se non è su console resta tuo).

    • “I salvataggi verranno caricati automaticamente sul cloud e non sarà richiesta alcuna azione da parte del giocatore”.
      In pratica non devi scegliere, il cloud ti fa automaticamente un backup dei salvataggi nel caso in cui li perda o cambi console (restando legato al solito account).

  2. I salvataggi purtroppo non si possono copiare su scheda sd, Sheykan
    Quindi questo servizio cloud dovrebbe essere gratuito
    A me cambia poco per che tanto l’abbonamento lo farò per forza, sennò.non posso più giocare a Splatoon 2 ed ARMS però fanno la figura degli spilorci