Surgeon Simulator CPR opera dal 13 settembre su Switch

Con tanto di motion controls, per combinare ancora più guai con gli amici.

Arriva presto su Switch una serie capace di appassionare un vasto pubblico grazie alla sua bizzarria e al fatto che molti youtuber si siano divertiti a mostrare la loro incompetenza online. Infatti non c’è bisogno di una laurea per giocare a Surgeon Simulator CPR, in uscita su Switch il 13 settembre e già preordinabile sull’eShop.

Lo scopo del gioco è riuscire a compiere delicati trapianti d’organo nelle condizioni e nei luoghi più strampalati: nel retro di un’ambulanza, al cinema o persino nello spazio, è sempre il momento giusto per asportare qualcosa. Famoso per i suoi comandi malefici che rendono decisamente proibitivo riuscire a compiere movimenti accurati (con conseguenti risate per i pasticci combinati), in questa versione per Switch si potranno utilizzare i sensori di movimento dei Joy-con, da utilizzare come se fossero degli strumenti chirurgici.

Screen4 Screen5

E non solo, visto che la particolare combinata di controller permette di smezzarsi i compiti in qualsiasi momento per cercare di salvare (o distruggere) vite con un amico. Non per nulla la sigla sta proprio per “Co-op Play Ready”, il che significa modalità cooperativa pronta all’uso.

L’atmosfera sopra le righe viene anche proposta in due trailer esilaranti pensati appositamente per la versione Switch.