Il mondo è in pericolo e ha bisogno di voi, per essere salvato. O forse no. Forse è solo vostra madre ad essere una pazza psicopatica e a torturarvi per anni con un allenamento intensivo e pericolosissimo senza senso. Ma come potete saperlo voi, piccoli e giovani fratelli nati e cresciuti su un’isola digitale deserta e ignari del mondo esterno? L’unica cosa da fare è continuare ad allenarsi per sopravvivere, nell’attesa di scoprire, un giorno, se le minacce paventate da vostra madre esistano o meno. Intanto…continuate a ballare, saltare e muovermi a ritmo di musica, imparando così a diventare dei super eroi combattenti! Queste sono le pazze premesse di Old School Musical! 

Il gioco in questione è un rhythm game, “disegnato” in pixel art e carico non solo di musica ma anche di richiami agli archetipi del  mondo dei videogame e di ironia spiccia. I protagonisti sono letteralmente un cubo e un parallelepipedo con le gambe, fratelli di madre paurosamente brutta e cattiva, allevati in maniera molto “siberiana” per “essere pronti”. Il gioco parte su un’isola deserta, aprendosi presto su scenari e orizzonti più ampi (una base segreta sulla luna, ad esempio): l’avventura ha inizio e i due devono subito darsi da fare. Tra volgarità e assurdità, preparate le falangi perché il gioco metterà alla prova i vostri riflessi.

Risultati immagini per old school musical

La struttura di gioco è piuttosto particolare: il titolo vi farà percorrere diversi livelli e situazioni, impostati secondo strutture e inquadrature riprese da famosi esempi di intrattenimento della storia videoludica: come vedete dalla schermata qui sopra, avremo fasi di esplorazione con camera a volo d’uccello, come nei vecchi capitoli di Zelda o Pokémon, ad esempio, alternate a momenti di scorrimento orizzontale derivanti da Megaman o altre produzioni similari. Ma il gameplay sarà sempre del tutto diverso: il prodotto in questione infatti è un gioco musicale, su base ritmica, dove dovremo seguire l’andamento della colonna sonora per effettuare la pressione dei tasti indicati a schermo al momento giusto, così da concatenare diverse combo.