Pixel art…cultura pop…giocabilità punta&clicca…narrazione di livello…colonna sonora di qualità…personaggi ben delineati…e infine humor, ritmo e simpatia. The Darkside Detective si presenta ricco di elementi di interesse per tutti gli appassionati di videogiochi, tanto più forse proprio i possessori di Switch, da sempre affetti da crisi di nostalgia dei bei tempi andati. Siete pronti quindi a prendere in carico l’inchiesta, e torchiare le vostre console con un bel terzo grado di gameplay?

Il gioco in questione ci mette nei panni del protagonista, investigatore per conto del dipartimento di polizia ma specializzato in termini di indagini incentrate su elementi occulti. Il presupposto narrativo infatti prevede che esista “tra” il nostro livello di realtà anche un altro universo parallelo, quello oscuro, legato a tomi e formule magiche pregne di magia nera e in grado di aprire portali tra le due dimensioni. Ed è proprio all’interno di queste pieghe mistiche che si muove il protagonista, abituato e attratto dai risvolti oscuri e misteriosi cui la maggior parte delle altre persone (soprattutto i suoi colleghi) sono ciechi. Eccoci quindi seduti alla nostra scrivania, in attesa di aprire i file relativi alle indagini ancora aperte per metterci all’opera sui casi in corso da risolvere anche grazie al nostre terzo occhio, o più semplicemente grazie alla nostra apertura mentale.

Risultati immagini per the darkside detective

Sì perché, attenzione: se di occulto parliamo, di certo il titolo non offre però un approccio troppo serioso né oscuro. Al contrario, l’intera opera è intrisa di comicità ed umorismo, a tratti esacerbante ma piuttosto riuscito nel suo insieme, grazie a una sceneggiatura fresca e a dialoghi frizzanti. A metà strada tra “Twin Peaks” e “True Detective” in quanto a presupposti, background, location e atmosfere, grazie ai suoi protagonisti e a un tono senza dubbio leggero e sopra le righe il titolo finisce per somigliare di più a “The Evil Dead che ai maestri del terrore sopra citati. Un bene, visto come il tutto riesca ad amalgamarsi alla perfezione in un mix di interesse, curiosità e divertimento.