Crash Team Racing Nitro Fueled romba su Switch

6

Crash Bandicoot è ormai tornato in grande stile, con il rilancio della trilogia rimasterizzata dei suoi vecchi platform e ormai non si ferma più.

A giugno, Activision e Beenox infatti lanceranno Crash Team Racing Nitro Fueled anche per Nintendo Switch: che rombino i motori!

6 Commenti

    • I giocatori Sony lo ritengono superiore a mario kart solo perché ha la modalità storia… bho, per me questo è un fattore che lascia il tempo che trova. sarebbe come dire che un relativo picchiaduro è migliore dell’altro solo perché ha la “storia” quando invece ciò che conta in giochi come questi sono solo gli scontri 1 vs 1, così come per le corse, contano le corse.

      Poi ho letto che è più bilanciato e che mario kart va al caso per via delle armi.
      Anche questa cosa non mi è chiara… già per il fatto che ci siano le armi, allora c’è casualità anche in CTR e tra l’altro, in mario kart, almeno fino a quello del DS* sapendo sfruttare i miniturbi, li i giocatori più bravi facevano la differenza, dunque non è che sia tutto casuale. Allendosi si migliorava sempre e si generava un relativo stacco tra il vero giocatore dal giocatore della domenica. Mentre in CTR, mi apre che ci siano le derapate, ma come sono? Funzionano a miniturbo o sono blande (quindi mediamente inutili) come quelle di DKR?

      *Mi sono fermato a quello del DS perché purtroppo Nintendo, da quello del Wii ha messo i miniturbi automatizzati ed è l’errore più grande che potessero fare, rovinando il livello di competitività.

    • finalmente uno che non parla con le fette di salami sugli occhi. Personalmente non reggerebbe minimamente il confronto con mario kart 8 in questo momento

  1. Io canto un po’ fuori dal coro ed esprimo la mia gioia nell’apprendere questa notizia. CTR è stato uno dei miei giochi preferiti dell’epoca ps1, e sapere che arriverà su switch è fantastico. Poi, capisco che per il nintendaro duro e puro questo titolo possa avere poco fascino, ma in realtà è un ottimo kart-game che poco ha da invidiare ai vari Mario kart. Che abbia varie analogie è indubbio, ma del resto quello dei kart è ormai un sottogenere dei giochi di corse inaugurato proprio da Mario kart, vien da sé che si somiglino un po’ tutti. Certo, ai tempi CTR era la versione Sony di Mario kart e i due non si facevano concorrenza, ora che condivideranno (anche) lo stesso ecosistema temo che i conflitti tra fans saranno inevitabili, ma alla fine questa è la remaster di un vecchio gioco è non credo che il suo obiettivo sia quello di imporsi come nuovo paradigma dei kart-games.

  2. Bel gioco all’epoca…nulla che Mario kart e Diddy Kong racing nn avessero…tutti ben fatti…l’immediatezza e giocabilità di Mario kart ovviamente è superiore…ma resta un bel gioco crash…secondo me la debolezza di crash sta nei personaggi…vogliono per forza far ridere e in questo modo entrano in una specie di “ansia da prestazione”…mentre i personaggi del mondo di Mario son talmente ignari di essere pittoreschi e divertenti da risultare unici!
    Comunque lo comprerò!