Nintendo Switch: “L’Archivio dei Rumor” – Gennaio 2019

Benvenuti lettori di Switchitalia! Eccovi alla nuova rubrica pensata per voi: inauguriamo l’anno nuovo con “L’Archivio dei Rumor”, uno spazio mensile dedicato alla rassegna delle principali indiscrezioni che circolano sulla rete in merito alla nostra amata console ibrida della casa di Kyoto. Come immagine rappresentativa di questo nuovo appuntamento abbiamo scelto uno dei più famosi “fake” della storia recente dei videogiochi, che ci riporta ai pazzi tempi di “Nintendo NX”, nome in codice di Switch. Tutto il web, all’epoca, credette (almeno per qualche ora, se non di più) a questa presunta immagine trapelata per rivelare in anteprima la nuova console della Grande N, che venne smentita soltanto dopo innumerevoli voli pindarici sulle sue presunte funzionalità. Ebbene, memori del divertimento, ma anche dell’inganno generato proprio da quell’immagine, tuffiamoci insieme nel mare di rumor, tenendo sempre a mente come anche le indiscrezioni più realistiche o apparentemente confermate possano trarre in inganno, fintanto che giochi o revisioni hardware del caso non vengano…annunciate!

Nuovo modello di Switch in arrivo nella seconda metà dell’anno

Secondo l’autorevole Wall Street Journal, Nintendo è intenzionata a rilasciare un nuovo modello di Switch nel corso della seconda metà del 2019. Non si conoscono molti ulteriori dettagli in merito, anche se si parla di possibili miglioramenti della qualità dello schermo e di una maggiore capienza di memoria. La notizia in sé non sorprende più di tanto, se si pensa come la console in quanto ibrida presenti naturalmente anche similarità con il mondo portatile: la casa di Kyoto in questo ambito ha sempre rilasciato nuove versioni dei propri hardware e anzi, dal lancio a marzo 2017 alla fine del 2019 passerebbe anche più tempo del solito per vedere una “New Switch” o una “Switch Light”. Voi cosa preferireste tra le due opzioni?

Metroid Prime Trilogy HD

Metroid Prime 4 è ufficiale, anche se probabilmente ancora piuttosto lontano. Quale modo migliore di ingannare l’attesa che non riassaporare quei tre capolavori usciti su GameCube e Wii, in salsa HD? Molti sono gli “insider” (o presunti tali) che hanno anticipato l’arrivo di questa operazione, in qualche modo simile a quanto già visto con Bayonetta 1 & 2 (sperando che il 3° capitolo arrivi nel 2019!). Che dire? Credo farebbe piacere a tutti questo corposo antipasto, con tanto di sensori di movimento (opzionali), grafica a 1080p (720p in modalità portatile) e Samus…on the go!

Persona 5 R

Sarà l’annuncio di “Joker” come protagonista del primo DLC di Super Smash Bros. Ultimate, ma si fanno sempre più insistenti le voci in merito all’arrivo della versione “aggiornata” di Persona 5 sulla console ibrida di Nintendo. E proprio la sua natura anche “portatile” contribuisce a dare più corpo a questo rumor, considerando il successo riscontrato da operazioni similari (Persona 4 Golden) su PS Vita, console ormai sicuramente meno attrattiva di Switch. Non ci resta che attendere il prossimo marzo, mese in cui Atlus dovrebbe alzare il sipario sui progetti inerenti proprio l’estensione del brand in oggetto.

Dragon Quest in Smash Bros.

La stessa fonte che aveva anticipato l’arrivo di Joker come DLC del picchiaduro sviluppato da Sakurai, oltre a prevedere l’arrivo dell’RPG di Atlus sopra citato, sembrerebbe puntare a Dragon Quest come nuova saga da inserire in Smash Bros. “Eldricth”, infatti, potrebbe essere il nuovo protagonista, lanciato in concomitanza con l’arrivo (ufficiale) di Dragon Quest XI sulla console ammiraglia della casa di Kyoto nel corso di quest’anno.

Star Fox Grand Prix

Non si spengono del tutto le voci su quello che potrebbe essere il prossimo titolo sviluppato da Rare per Switch. In molti sono ancora convinti che possa trattarsi di Star Fox Grand Prix, nuovo approccio a metà tra il racing e l’adventure per la volpe spaziale Fox McCloud. Che sia giunta l’ora di dare nuovo lustro a questo brand, dopo l’ottimo lavoro di Ubisoft con Starlink? Tutto farebbe presupporre un lancio 2019, quindi probabilmente non dovremo aspettare troppo per scoprire la verità…

Zelda 2D adesso, 3D l’anno prossimo

Altrettanto insistenti sono le voci che vorrebbero Nintendo intenzionata a rilasciare un gioco di Zelda all’anno, per saziare la fame di avventura dei suoi fan. Nel 2017 come sappiamo è toccato a Breath of the Wild, nel 2018 a Hyrule Warriors Definitive Edition; le indiscrezioni punterebbero a un gioco “2D” in arrivo quest’anno, forse sulla falsariga delle produzioni più “portatili” (sembrerebbe più vicino a “A Link Between Worlds” che a “Phantom Hourglass”, come impostazione grafica), mentre “chi ha amato BotW” verrà maggiormente soddisfatto nel corso del prossimo anno. Che sia in arrivo un seguito alla “Majora’s Mask”, sfruttando il motore grafico ottimamente realizzato per Breath of the Wild?

E per oggi è tutto: non ci resta che aspettare (forse il prossimo Direct già a gennaio?) per vedere le prime conferme (o smentite) di quanto qui riportato. Continuate a sognare, lettori di Switchitalia…e a giocare!

 

4 Commenti