Switch Italia http://www.switchitalia.it Community dedicata alle console Nintendo Wed, 26 Sep 2018 06:13:29 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.7.11 Tales of Vesperia Definitive Edition: ecco uno sguardo alla versione inglese http://www.switchitalia.it/2018/09/24/tales-of-vesperie-definitive-edition-uno-sguardo-alla-versione-inglese/ http://www.switchitalia.it/2018/09/24/tales-of-vesperie-definitive-edition-uno-sguardo-alla-versione-inglese/#respond Mon, 24 Sep 2018 09:03:37 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85982 Il gioco uscirà a gennaio

L'articolo Tales of Vesperia Definitive Edition: ecco uno sguardo alla versione inglese proviene da Switch Italia.

]]>
Molti lo considerano il miglior episodio della famosa serie JRPG di Bandai Namco (in ballottaggio con Symphonia) e finalmente è pronto a fare il suo debutto su console Nintendo.

Tales of Vesperia: Definitive Edition arriverà a gennaio anche in Italia e nel frattempo ammiriamo i primi video in inglese!

L'articolo Tales of Vesperia Definitive Edition: ecco uno sguardo alla versione inglese proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/24/tales-of-vesperie-definitive-edition-uno-sguardo-alla-versione-inglese/feed/ 0
Inazuma Eleven Ares: scopriamo il nuovo trailer e le prime partite http://www.switchitalia.it/2018/09/24/inazuma-eleven-ares-scopriamo-trailer-le-prime-partite/ http://www.switchitalia.it/2018/09/24/inazuma-eleven-ares-scopriamo-trailer-le-prime-partite/#respond Mon, 24 Sep 2018 08:59:50 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85979 Level 5 è pronta a fare sul serio su Switch

L'articolo Inazuma Eleven Ares: scopriamo il nuovo trailer e le prime partite proviene da Switch Italia.

]]>
Inazuma Eleven Ares arriverà nel 2019 anche in Europa: in occasione del TGS Level 5 ha mostrato sia il video introduttivo che una demo giocabile, di cui possiamo vedere i primi footage.

Approccio ludico ed estetico rinnovato per la serie (come per Yo-kai Watch 4), probabilmente per stare al passo coi tempi di…Switch!

L'articolo Inazuma Eleven Ares: scopriamo il nuovo trailer e le prime partite proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/24/inazuma-eleven-ares-scopriamo-trailer-le-prime-partite/feed/ 0
Katamari Damacy Reroll si mostra con nuovi video http://www.switchitalia.it/2018/09/24/katamari-damacy-reroll-si-mostra-nuovi-video/ http://www.switchitalia.it/2018/09/24/katamari-damacy-reroll-si-mostra-nuovi-video/#comments Mon, 24 Sep 2018 08:06:01 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85975 Dal TGS continuano ad arrivare video di giochi per Switch

L'articolo Katamari Damacy Reroll si mostra con nuovi video proviene da Switch Italia.

]]>
Annunciato solo pochi giorni fa nell’ultimo Nintendo Direct, Katamari Damacy Reroll si mostra in nuovi video off screen dal Giappone.

Teoricamente previsto anche in Europa entro la fine dell’anno, il pazzo platform/puzzle game non smette di stupire per la sua originalità!

L'articolo Katamari Damacy Reroll si mostra con nuovi video proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/24/katamari-damacy-reroll-si-mostra-nuovi-video/feed/ 1
Warriors Orochi 4: nuovi filmati dal TGS http://www.switchitalia.it/2018/09/24/warriors-orochi-4-nuovi-filmati-dal-tgs/ http://www.switchitalia.it/2018/09/24/warriors-orochi-4-nuovi-filmati-dal-tgs/#respond Mon, 24 Sep 2018 07:57:40 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85973 L'inedito titolo Koei si appresta ad arrivare

L'articolo Warriors Orochi 4: nuovi filmati dal TGS proviene da Switch Italia.

]]>
Non manca ormai molto all’uscita (anche occidentale) di Warriors Orochi 4, per Nintendo Switch. Grande protagonista della fiera del TGS, il gioco si mostra in nuovi video off screen.

Ammirate l’inedito action di Koei-Tecmo in tutto il suo splendore!

L'articolo Warriors Orochi 4: nuovi filmati dal TGS proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/24/warriors-orochi-4-nuovi-filmati-dal-tgs/feed/ 0
Dragon Quest XI: la versione Switch batte un colpo dal TGS http://www.switchitalia.it/2018/09/24/dragon-quest-xi-la-versione-switch-batte-un-colpo-dal-tgs/ http://www.switchitalia.it/2018/09/24/dragon-quest-xi-la-versione-switch-batte-un-colpo-dal-tgs/#respond Mon, 24 Sep 2018 07:42:07 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85971 Titolo ufficiale e accenni all'uscita arrivano dal Giappone

L'articolo Dragon Quest XI: la versione Switch batte un colpo dal TGS proviene da Switch Italia.

]]>

Dragon Quest XI è stato uno dei primi giochi terze parti di rilievo ad essere annunciato per Switch, quando ancora la console si chiamava “NX” e di lei non si sapeva nulla. Da allora, però, il titolo è scomparso dai radar. Le motivazioni ufficiali risiedono nella volontà di S-E di sviluppare al meglio il titolo, sfruttando le ultime versioni di Unreal Engine 4 compatibili con l’hardware della console ibrida di Nintendo.

Dal TGS, per fortuna, un lampo squarcia il velo di mistero e veniamo ad apprendere due novità: la prima è legata al titolo ufficiale del gioco in versione Switch. Il nome completo sarà “Dragon Quest XI: Echi di un’era perduta – S”, aggiungendo una lettera in fondo al titolo per indicare sia l’iniziale della console, che la presenza di un doppiaggio (assente nella versione originale giapponese).

In secondo luogo, sempre dalla fiera di Tokyo emerge il fatto che la data di rilascio della versione Switch è stata decisa e verrà comunicata nel corso delle prossime settimane. Non ci resta che attendere!

L'articolo Dragon Quest XI: la versione Switch batte un colpo dal TGS proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/24/dragon-quest-xi-la-versione-switch-batte-un-colpo-dal-tgs/feed/ 0
Labyrinth of Refrain: Coven of Dusk http://www.switchitalia.it/2018/09/24/labyrinth-of-refrain-coven-of-dusk/ http://www.switchitalia.it/2018/09/24/labyrinth-of-refrain-coven-of-dusk/#respond Mon, 24 Sep 2018 07:00:03 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85924 Il labirinto vi aspetta

L'articolo Labyrinth of Refrain: Coven of Dusk proviene da Switch Italia.

]]>
Nippon Ichi Software (dal 1993!) è sin dal lancio una delle case di sviluppo più vicine a Nintendo Switch e continua il suo supporto con Labyrinth of Refrain: Coven of Dusk. Il titolo è un dungeon crawler/rpg piuttosto classico nelle dinamiche e ostico nel livello di accessibilità, arricchito dai classici tocchi di classe del team di produzione, legati soprattutto a un character design frizzante e a un’impostazione ruolistica molto curata. Lontano dai fronzoli estetici e cinematografici di uno Xenoblade Chronicles, ma anche dalla classicità tradizionale di un Octopath Traveler, il prodotto in questione si rivolge senza dubbio agli appassionati, ma potrebbe attrarre anche al di fuori delle rigide categorizzazioni. Andiamo con ordine.

Nel gioco impersoneremo…un libro. Non un libro qualsiasi, ovviamente, ma un libro magico, carico di miasma e dotato di un’anima propria (la nostra, in realtà!). Questo volume è stracolmo di incantesimi e formule magiche, nonché capace di nutrirsi di miasma (veleno dell’etere altrimenti letale a qualsiasi essere umano) e di dare vita a guerrieri-marionetta. Nostro malgrado, siamo caduti nelle grinfie della protagonista del gioco, la strega Dusk, che cercherà di sfruttare le nostre particolari capacità per conquistare il potere nascosto nel labirinto di Refrain. Questo luogo misterioso è un dungeon situato sotto un piccolo e sperduto paese, teoricamente a difesa di un immenso potere che nessuno è mai riuscito però a padroneggiare, tranne il precedente padrone del libro stesso (peccato non averne memoria!), che le leggende dicono essere capace di donare al suo padrone la facoltà di dominio assoluta.

Premesse non originalissime, al contrario invece della figura-libro, snodo centrale dell’arco narrativo ma anche delle principali dinamiche di gioco e interazione. Sì, perché tra il fatto di essere sprovvisti di gambe, l’abilità di dare vita a personaggi dotati invece di mobilità e capacità di combattimento e il non trascurabile fatto di poter trarre energia vitale dal veleno che appesta le catacombe, ovviamente risultiamo da un lato fondamentali per l’esplorazione delle aree, dall’altro incapaci di portare azioni in prima persona. Da qui la giustificazione narrativa per la cornice ludica, dove sostanzialmente verremo gettati in pasto a dungeon esplorabili popolati sia da trappole che da nemici, da affrontare tramite i diversi comandi impartibili al variabile party di guerrieri-marionetta generati dal libro stesso. Ogni volta che l’avventura verrà interrotta con la nostra sconfitta, il libro tornerà nelle mani della strega, che farà ripartire l’ardua prova, generando cunicoli ma soprattutto eroi sempre nuovi: la mancanza di personalità e conseguente affezione verso i guerrieri è quindi giustificata dal fatto che il loro è un ruolo “operativo” marginale, che impallidisce davanti alla costante presenza sia di Dusk che del tomo magico, così come l’input di gestione delle strategie di combattimento assume un significato diegetico più sensato, proprio a fronte di questa spartizione di ruoli tra maestro e mero esecutore.

L'articolo Labyrinth of Refrain: Coven of Dusk proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/24/labyrinth-of-refrain-coven-of-dusk/feed/ 0
Hover http://www.switchitalia.it/2018/09/23/hover/ http://www.switchitalia.it/2018/09/23/hover/#respond Sat, 22 Sep 2018 23:08:28 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85959 Hip hop, parkour e hackers sono cool, ma il frame rate...

L'articolo Hover proviene da Switch Italia.

]]>
Esiste un micromondo di videogiochi ispirato alle atmosfere hip hop (e dintorni): senza scomodare titoli che pescano nel lato più torbido e malfamato spesso associato al genere, ci sono giochi come Jet Set Radio e PaRappa The Rapper, oppure Floor Kids (disponibile anche su Switch). Se proprio volessimo fare un confronto, piuttosto che ai due titoli più musicali, Hover potrebbe somigliare di più al primo della lista, ma non si accontenta di riproporre una formula già vista arricchendo l’immaginario della vita di strada con ambientazioni e meccaniche personali.

L’azione si svolge a ECP17, una città iper-tecnologica situata in un punto imprecisato dell’universo. L’ambientazione è ovviamente futuristica, ma l’ispirazione al mondo hip hop è evidente, ad esempio nella divisione della città in diverse aree, ognuna caratterizzata da edifici e abitanti differenti a seconda del livello di benessere: ad alti grattacieli illuminati con insegne al neon e ologrammi colorati si contrappone quindi una zona più degradata con rifiuti, baracche e tipi decisamente più sospetti. Il mondo di gioco rappresenta sicuramente il punto di forza del gioco, proponendo quello che a conti fatti può essere considerato un vero e proprio open world. Senza spingerci a livelli illustri à la BreathRisultati immagini per hover video game of the Wild (si tratta pur sempre di una produzione indie), la città è decisamente vasta, tanto che dopo diverse ore di gioco ho scoperto di non essere mai stato in determinati quartieri. Inizialmente si ha persino un senso di spaesamento mentre si esplora il mondo di gioco che si sviluppa sia in orizzontale, sia in verticale.

Fortunatamente il nostro personaggio è dotato di uno scanner con il quale poter visualizzare gli obiettivi principali nelle vicinanze (ma anche un po’ più in là), quindi la difficoltà nell’orientamento vengono supplite da questo accessorio. La strumentazione tecnologica è ovviamente dovuta all’ambientazione futuristica scelta, ma il suo possesso deriva dalla nostra appartenenza ad un gruppo di ribelli denominati Gamers. La città in cui viviamo è infatti sotto la dittatura del Grande Amministratore il quale, nonostante gli accordi vigenti nell’Unione Galattica, ha deciso di promulgare delle leggi con le quali viene bandito il divertimento: non si può ridere, giocare, correre, saltare e tante altre attività da intrattenimento. Essendo un gruppo di ribelli, ovviamente non sottostiamo a queste limitazioni e decidiamo di organizzare un colpo di stato per restaurare la normalità. La trama si fa seguire, anche se alla lunga si ha la tentazione di liquidare i tanti dialoghi in inglese e scritti piccoli per tornare velocemente all’azione.

 

Le meccaniche di base sono infatti incentrate sul parkour, ovvero l’esplorazione del paesaggio urbano eseguendo acrobazie tanto scenografiche, quanto spericolate. Pur basandosi su movimenti reali, il concetto viene sviluppato all’ennesima potenza raggiungendo risultati meno realistici ma altamente spettacolari. Con la pressione di un unico tasto, a seconda della situazione in cui si attiva l’acrobazia, si possono eseguire trick aerei, scivolate su cornicioni e binari (grinding) come se fossimo dotati di skateboard o persino correre lungo le pareti. Ad ogni azione è assegnato un punteggio che cresce man mano che si ottengono combo sempre più complesse e che permettono di recuperare energia per continuare la sfilza di mosse. Inizialmente può sembrare davvero troppo gestire tutto quanto, ma la pratica e una progressione ben riuscita delle missioni aiutano a padroneggiare le diverse tecniche. Muoversi in giro per la città diventa così via via sempre più facile, anche grazie ad alcuni chip di potenziamento che permettono di aumentare le statistiche di alcuni parametri (velocità, salto, energia, scivolata…). Nelle prime fasi l’esplorazione può risultare faticosa a causa delle capacità limitate del personaggio, ma dopo qualche ora la verticalità degli ambienti non spaventa più, anzi, scalare gli edifici diventa l’aspetto che regala più soddisfazioni.

L'articolo Hover proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/23/hover/feed/ 0
Ecco il trailer per Android 17 http://www.switchitalia.it/2018/09/22/trailer-android-17/ http://www.switchitalia.it/2018/09/22/trailer-android-17/#respond Sat, 22 Sep 2018 13:31:57 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85951 Personaggio DLC per Dragon Ball Fighter Z

L'articolo Ecco il trailer per Android 17 proviene da Switch Italia.

]]>
Settimana prossima il gioco farà il suo debutto su Switch e già possiamo leccarci i baffi per nuovi personaggi che verranno resi disponibili come DLC aggiuntivi nel corso dei prossimi mesi.

Tra questi, Android 17, che debutta con questo splendido trailer!

L'articolo Ecco il trailer per Android 17 proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/22/trailer-android-17/feed/ 0
TellTale Games chiude per bancarotta http://www.switchitalia.it/2018/09/22/telltale-games-chiude-bancarotta/ http://www.switchitalia.it/2018/09/22/telltale-games-chiude-bancarotta/#comments Sat, 22 Sep 2018 13:28:50 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85949 Pessima notizia in arrivo dai creatori del videogioco The Walking Dead

L'articolo TellTale Games chiude per bancarotta proviene da Switch Italia.

]]>

Purtroppo, è ufficiale: TellTale Games chiude per bancarotta. Notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno, considerando tutti i progetti annunciati e in fase di sviluppo, ma evidentemente una pessima gestione del budget da parte del top management ha portato alla triste conclusione di uno degli studi di sviluppo più famosi degli ultimi anni.

Questo mette a serio rischio quindi il rilascio su Switch della “Season finale” della seconda serie di “The Walking Dead”, attualmente disponibile solo parzialmente su eShop.

L'articolo TellTale Games chiude per bancarotta proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/22/telltale-games-chiude-bancarotta/feed/ 1
Virtua Racing annunciato per Switch nella collana Sega Ages http://www.switchitalia.it/2018/09/22/virtua-racing-annunciato-switch-nella-collana-sega-ages/ http://www.switchitalia.it/2018/09/22/virtua-racing-annunciato-switch-nella-collana-sega-ages/#respond Sat, 22 Sep 2018 11:29:27 +0000 http://www.switchitalia.it/?p=85945 Primo gioco "classico" in 3D ad essere portato su Switch.

L'articolo Virtua Racing annunciato per Switch nella collana Sega Ages proviene da Switch Italia.

]]>

Attraverso l’etichetta Sega Ages, la compagnia giapponese rilascerà sull’eShop di Switch una serie di alcuni dei suoi giochi più famosi, rivisti per l’occasione del team di sviluppo M2, che già si occupò dei 3D Classics per 3DS. Dopo Sonic The Hedgehog e Thunder Force IV, già disponibili, e altri giochi a due dimensioni come Space Harrier e Out Run, Sega ha annunciato l’arrivo di Virtua Racing, uno dei suoi primi giochi a tre dimensioni.

Uscito originariamente nelle sale giochi nel 1992, il gioco è poi arrivato anche su Sega Saturn e successivamente sulle console più moderne, sempre sotto forma di porting.

L'articolo Virtua Racing annunciato per Switch nella collana Sega Ages proviene da Switch Italia.

]]>
http://www.switchitalia.it/2018/09/22/virtua-racing-annunciato-switch-nella-collana-sega-ages/feed/ 0