Capcom inizierà a fare sul serio?

Monster Hunter dedicati, titoli "cloud" ma anche produzioni più classiche in arrivo

Capcom ad oggi non ha convinto i possessori di Switch: il suo supporto è stato molto meno convinto di quanto visto in passato su 3DS, Wii e DS, nonostante il successo della nuova console ibrida di Nintendo. Le cose però, potrebbero cambiare.

Da recenti dichiarazioni di Capcom, infatti, si potrebbe desumere quanto segue:

La casa di sviluppo sta valutando la proposta di altri titoli che si servano della stessa tecnologia “cloud” di streaming, come per Resident Evil VII

Gli sviluppatori confermano lo sviluppo di nuovi titoli per Switch con proposte di fruizione più classiche (non cloud), a partire dalla versione occidentale di Monster Hunter XX, senza dimenticare il nuovo capitolo di Ace Attorney già confermato tempo addietro

Il team di programmatori esclude l’arrivo di Monster Hunter World, affermando però lo sviluppo di capitoli del famoso franchise pensati apposta per la console di Nintendo

1 commento