Diventa uno scarafaggio in Metamorphosis, ispirato al racconto di Franz Kafka

Atmosfere kafkiane per il puzzle-platform in prima persona in arrivo in autunno.

Ovid Works annuncia l’arrivo in autunno su Switch del suo nuovo gioco Metamorphosis, puzzle-platform in prima “persona” ispirato all’omonimo breve racconto di Franz Kafka. Gli sviluppatori hanno reimmaginato la figura del commesso viaggiatore Gregor Samsa mentre si trasforma in un piccolo insetto e intraprende una missione per salvare se stesso e il suo amico Josef, arrestato per motivi sconosciuti. Purtroppo, Josef non potrà riconoscere il tuo nuovo corpo da artropode.

Per salvare Josef e svelare la verità che si cela dietro alla tua metamorfosi, dovremo intraprendere un viaggio pericoloso in uno strano mondo, che, proprio come noi, è diventato intricato e insolito. Quelle che un tempo sembravano banali abitazioni sono diventate un vasto percorso a ostacoli. Dovremo saltare, arrampicarci ed esplorare per farci strada usando le nostre nuove abilità per spostarci negli squallidi angoli che esistono nelle falle della civiltà e tornare alla vita che conoscevamo una volta.

Tra le caratteristiche principali troviamo:

  • La visuale in prima persona nei panni di un insetto ti farà vedere il mondo sotto una luce completamente nuova.
  • Enigmi ambientali davvero impegnativi che ti costringeranno a trovare indizi, creare diversivi e superare ostacoli.
  • Un’esplorazione gratificante con meccaniche di movimento uniche in grado di sfruttare al massimo le dimensioni microscopiche del corpo e gli arti appiccicosi.
  • Una storia surreale che i giocatori potranno influenzare, ispirata alla curiosa immaginazione di Franz Kafka.
  • Personaggi eccentrici e vivaci che spaziano tra il mondo degli umani e quello degli insetti.
  • Un mondo dipinto a mano che aggiunge un livello di fantasia persino alle ambientazioni più crude.

 

“Qui in Ovid Works siamo tutti dei grandi fan di Kafka e volevamo rendere omaggio ai suoi mondi comicamente oscuri, insoliti e infestati, immaginandoli come un videogioco”, ha dichiarato Zaq Chojecki, responsabile del gioco in Ovid Works. “Detto questo, non volevamo realizzare un adattamento diretto, poiché i videogiochi sono un supporto diverso. Penso che sia i fan di Kafka che tutti gli altri giocatori troveranno molte sorprese mentre si addentreranno nel mondo di Metamorphosis.”.

2 Commenti

  1. Questa sembra un’idea davvero folle e interessante.
    Mi convince un po’ poco la grafica in prima persona visto il genere dichiarato, anche se ammetto che per l’immedesimazione in un insetto questa sia un bel valore aggiunto.
    Vediamo cosa viene fuori. Comunque da seguire, assolutamente.