Bravely Default II annunciato per Switch

15

Direttamente dai TGA ecco arrivare la sorpresa che tutti aspettavamo: Bravely Default II è ufficialmente in sviluppo per Switch!

Da Square-Enix, il nuovo JRPG è previsto per il prossimo anno. Cogliamo l’occasione per mostrarvi il trailer dell’annuncio e le prime immagini del gioco!

15 Commenti

    • Non piace neanche a me… manco fosse un gioco di sperimentale su WiiU a basso budget. Potrebbero osare molto di più e si perdono su queste ca**ate.

  1. Da un lato anche io sono rimasto un po’ deluso, non perché non mi piaccia, ma perché, forse, mi aspettavo qualcosa di un Po’ diverso (non dico realistico, ma un po’ diverso da quello per 3ds). Però alla fine il design di BD è quello.
    Io spero solo che questo sarà meno grindoso del primo.

  2. A me da fastidio per principio… sa tanto di lavoretto visto così… hanno paura di qualcosa? La console è molto diffusa e il vecchio episodio è stato apprezzato parecchio mi pare. Dunque perché non dare più giustizia alla serie con un salto qualitativo migliore? Renderlo più appetibile… e soprattutto gli scenari che già a vederlo così sa di scarno, povero. Può fare molto di più la Switch.

    • Non capisco questo diacorso.
      Gli scenari disegnati a mano sono spettacolari e l’unica scena vista in close up non si capisce in quali fasi sarebbe presente. Forse solo nei close up si battaglia. Insomma, proprio nel mantenere le scene 2d così disegnate mi sembra che rispettino la saga e chi ha premiato prima Bravely e poi Octopath proprio per lo stile retro

    • Da un lato però LordToad ha ragione. Sembra che square non si fidi del tutto di switch e non investa in opere più imponenti. Octopath non l’ho ancora giocato, tutti dicono sua bellissimo, e probabilmente è così, ma quella grafica pixel non riesce a convincermi, mi sa di operazione a basso costo (e quindi rischio) travestita da opera vintage. Comunque è presto per giudicare il nuovo BD. Io sono fiducioso.

    • Melancholy
      Hanno questa concezione che se un gioco debba arrivare su una piattaforma Nintendo, questa debba avere per forza quell’aspetto. Anche FF CC del GC mi pareva che avesse un aspetto infantile.
      Comunque, scenari a parte, che ci possono anche stare che siano pre-indirizzati, mi riferisco a quanto visto nella terza e quarta foto dell’articolo. Anche per i capitoli del 3DS, se li si vede in copertina hanno un aspetto decisamente più maturo, poi nel gioco vengono schiaffati dei pupazzetti.
      Serpex ha intenso quello che volevo dire e si è finito di spiegare ancora meglio citato Octopath.
      Con la scusa del “bello stile retrò” volano basso.
      Avrei chiuso un occhio se fossimo stati ai tempi di WiiU che la console non è stata ben nota ed stata bistrattata e ha venduto poco, ma con Switch in grosso modo dovrebbero essere coperti, visto che in molti che non hanno mai avuto una console Nintendo, ora stanno iniziando con Switch (in parte nonostante tutto stavano già cominciando con WiiU) e dovrebbero quindi proporre anche roba con un aspetto più appetibile. Anche perché chi si approccia ora a Switch sono quelli che giocano su altre piattaforme e sono “viziati male” e se non vedono uno stile maturo iniziano a denigrare la console, perché alla fine se non propongono roba di un certo livello, secondo loro è colpa della console, non sia mai che la colpa sia delle SH con idee bislacche, tutto paga la console.
      I giochi non crescono da soli negli alberi… Switch non sarà il top ma non è neanche una Wii e dunque può fare dei lavori ben più grossi e impegnativi. Ma se vogliamo anche chiudere un occhio sullo stile, almeno che mettano un comparto tecnico all’altezza, cioè il remake dell’ultimo Zelda a confronto gli fa fare una figuraccia.
      Voglio una macchina sulla quale si possano sviluppare certi prodotti e poi non la sfruttano.

    • Posso anche spendere due parole per Astral Chain, che nonostante lo stile e il comparto tecnico mi siano piaciuti, non posso non notare che ogni qual volta che su una piattaforma Nintendo arrivi un gioco di quel calibro, tipicamente schiaffano lo stile cartoon, che per quanto possa essere bello, alla lunga sull’aspetto visivo stanno appiattendo il panorama sull’aspetto visivo delle IP Switch. Anche Daemon x Macchina, stessa cosa… solo che a confronto di Astral, Deaomon ci fa pure una figuraccia.
      Quanto ci scommettete che se quei titoli fossero arrivati su altre piattaforme, avrebbero avuto uno stile foto-realistico?
      Quanto ci scommettete che se Bayonetta fosse nato su una console Nintendo, questo sicuramente avrebbe avuto uno stile toon? Meno male che è nato sulle altre piattaforme, e dunque ora tengono per forza quello stile foto-realistico o serio che sia, chiamatelo come volete ma non toon.

      A me piacciono anche gli stile toon o bambocciosi ma stanno tirando troppo la corda.
      Se c’è chi si lamenta che su altri lidi siano tutti foto-realistici e poco gameplay perchè sembrano “film”, su Nintendo spesso sono toon e con la scusa del bel gamplay, allora bisognerebbe chiudere un occhio… vorrei vedere un trattamento più equo. E giusto una questione di principio, anche l’occhio vuole la sua parte. E ve lo dico io che in genere non mi lamento mai di queste cose, altrimenti avrei già abbandonato le piattaforme Nintendo già dal Wii.

    • Bhe essendo un seguito ormai lo stile è segnato e resta così, ma che si impegnassero di più a generare qualcosa che dia anche il giusto rilievo all’hardware della console.

  3. Chiaramente invocare uno stravolgimento totale del desing non è ragionevole (anche se, forse, avrebbero potuto fare i personaggi un po’ più proporzionati). Concordo con LordToad nel dire che switch meriterebbe un gioco square analogo ad alcuni titoli PlayStation 3-4 (escludendo, ovviamente, le remaster). C’è anche da dire che se utilizzano sempre uno stile chibi è forse perché alla maggior parte degli utenti Nintendo piace così. O forse perché un gdr con ambientazione fantasy si sposava meglio con quello stile che con uno più realistico. O forse un mix di queste due.
    Sarei però curioso di sapere come si sarebbe comportata square se OP e BD fossero state esclusive per le altre console (avrebbe usato sempre uno stile nostalgico?).

    • Infatti… secondo me danno troppo per scontata questa cosa. Bho io non sono d’accordo al proporre sempre questo chibi/nostalgico/toon. Ormai per principio mi da fastidio… voglio vedere sfumature non o bianco o nero.