Nintendo Switch è stata la console del natale 2019

Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite sono state tra i doni più desiderati e regalati

Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite sono state tra i doni più desiderati e regalati in queste vacanze natalizie appena trascorse. Per i neo possessori di Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite, c’è una serie di videogiochi che non può mancare, tra nuovi arrivi e grandi classici.

Portare sorrisi sui volti delle persone: questa è da sempre una delle missioni di Nintendo, che si traduce in una visione dell’intrattenimento come uno strumento genuino per unire le persone attraverso il divertimento, favorendo la convivialità. Forse è proprio per questo che Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite sono risultate tra i regali natalizi preferiti dagli italiani.

Chi è in cerca di avventure memorabili non può assolutamente perdersi Pokémon Spada e Pokémon Scudo, l’ultima avventura dedicata ai mostriciattoli tascabili più famosi al mondo. Gli Allenatori avranno la possibilità di immergersi in una regione completamente nuova, Galar, con Pokémon inediti e tante novità per la serie. Tra queste spiccano i fenomeni Dynamax e Gigamax, due nuove meccaniche di gioco che vedono i Pokémon assumere rispettivamente dimensioni gigantesche e caratteristiche speciali.

Altro videogioco imperdibile per i nuovi Switch owner è Luigi’s Mansion 3, il terzo capitolo della serie che vede protagonista il fratello fifone di Super Mario, che stavolta, da bravo acchiappafantasmi armato di Poltergust G-0M, si troverà a dover salvare il baffuto idraulico e i suoi amici in un hotel infestato dai fantasmi.

E ancora The Legend of Zelda: Breath of the Wild, un mondo vastissimo pieno di scoperte, esplorazione e avventura, Super Mario Maker 2, il ricchissimo titolo che non solo permette di giocare ai livelli creati da Nintendo, ma offre anche un editor per realizzare i propri livelli e condividerli, e l’intramontabile Super Mario Odyssey, la più recente avventura 3D di
Super Mario con il suo fedele alleato Cappy.

Grazie alla possibilità di giocare anche fuori casa in modalità portatile e, soprattutto, al
fatto di avere sempre due controller a disposizione con un semplice gesto, Nintendo Switch è veramente la console da condividere per eccellenza. Chi cerca il divertimento in compagnia può fare affidamento su Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, il gioco con tutti gli sport delle prossime Olimpiadi con protagonisti Mario, Sonic e amici, New Super Mario Bros. U Deluxe, con oltre 160 livelli ricchi di classica azione alla Mario in 2D, Mario Kart 8 Deluxe, il Mario Kart migliore di sempre, Super Mario Party, l’ultimo capitolo della serie party game per eccellenza, e Super Smash Bros. Ultimate, la versione più completa di sempre del gioco d’azione dedicato ai vari protagonisti delle diverse serie storiche firmate Nintendo e non solo.

Oltre a divertire, Nintendo Switch rappresenta anche un ottimo strumento per allenare corpo e mente. Mens sana in corpore sano sarà proprio uno dei temi del 2020 legati alla console, grazie all’arrivo del nuovo Brain Training del Dr. Kawashima per
Nintendo Switch, l’unico videogioco che permette di allenare il cervello con esercizi di
logica, memoria e chi più ne ha più ne metta. Gli appassionati di attività fisica, dopo le
abbuffate natalizie, possono invece divertirsi con Ring Fit Adventure la particolarissima esperienza Nintendo che fa incontrare gaming e fitness. Grazie al Ring- Con, un particolare anello flessibile pensato per l’attività fisica, e le tante modalità presenti all’interno del gioco, sia i neofiti sia i veterani del fitness possono rimettersi in
forma giocando dopo le tipiche abbuffate natalizie.