Scopri la verità che si cela dietro Telling Lies, dal 28 aprile su Switch

Dal creatore di "Her Story", un nuovo FMV ricco di mistero.

Nuovo titolo FMV in arrivo, genere con sempre più rappresentanti su Switch. Si tratta di giochi contenenti filmati registrati dal vivo con attori in carne e ossa a recitare le parti dei diversi personaggi. Ecco che quindi il 28 aprile sarà disponibile su console Nintendo il misterioso Telling Lies. Dietro al titolo c’è il nome di Sam Barlow, creatore di Silent Hill: Shattered Memories e, soprattutto, Her Story. “Soprattutto” in quanto Telling Lies ricorda per certi versi il pluripremiato gioco del 2015.

Telling Lies

Anche in questo caso siamo all’interno di un thriller investigativo dalla trama non lineare nel quale dovremo ricostruire le vicende attraverso una serie di video cui si può accedere tramite la ricerca di alcune parole chiave pronunciate nei video stesso, in una reazione a catena che ci condurrà a risvolti sempre più inaspettati. Questa volta potremo addirittura metter mano su un archivio di conversazioni filmate segretamente e rubate alla Sicurezza Nazionale.

I video coprono un periodo di due anni nella vita personale di quattro persone (interpretate da Logan Marshall-Green, Alexandra Shipp, Kerry Bishé e Angela Sarafyan), le cui storie sono legate da uno sconvolgente incidente. Il nostro obiettivo è scavare in questo enorme archivio per scoprire quale sia la verità e chi invece stia solo raccontando bugie.

 

Se investigazione e voyeurismo solleticano la vostra curiosità, qui sotto potete trovare il trailer di lancio del publisher Annapurna Interactive per la versione per PC rilasciata lo scorso agosto.