Mortal Kombat 11: Aftermath – la storia continua dal 26 maggio

0

Warner Bros. Interactive Entertainment annuncia oggi Mortal Kombat 11: Aftermath, una nuova espansione di Mortal Kombat 11, titolo più venduto nella storia del franchise.

Disponibile in versione digitale per Nintendo Switch a partire dal 26 maggio e sviluppato dai pluripremiati NetherRealm Studios, Mortal Kombat 11: Aftermath amplia la serie tanto acclamata dalla critica con una nuovo capitolo incentrato sul tema della fiducia e del tradimento.

Warner Bros presenta Mortal Kombat 11 Aftermath - Tiscali GameSurf

In Mortal Kombat 11: Aftermath Liu Kang, il nuovo custode del tempo e protettore del Regno della Terra, deve chiedere l’aiuto a improbabili alleati e nemici di lunga data per stringere nuove alleanze mentre il destino di due mondi è in bilico. Tra i numerosi combattenti che i giocatori potranno utilizzare fa il suo ritorno trionfale Fujin, dio del vento e protettore del Regno della Terra insieme a suo fratello Raiden e a Sheeva, la regina a quattro braccia, metà umana e metà drago, dell’antica razza Shokan. Sulla scia dei famosi kombattenti apparsi in Mortal Kombat fa invece la sua prima apparizione RoboCop, l’iconico poliziotto cibernetico modellato nell’aspetto e nella voce su Peter Weller, interprete del popolare personaggio sia nel film originale “RoboCop” (1987) sia nel sequel “RoboCop 2” (1990). Mortal Kombat 11: Aftermath includerà anche tre nuovi skin pack che saranno rilasciati successivamente.