Si torna a cacciare creature mostruose con il nuovo Monster Hunter Rise

Sarà ambientato in terre ispirate al Giappone medievale.

Erano circolate alcune indiscrezioni poco prima della messa in onda del Nintendo Direct Mini, che si sono poi rivelate vere. E’ stato annunciato Monster Hunter Rise, il nuovo capitolo in esclusiva per Switch della serie Capcom. Le ambientazioni, come il character design, sono ispirate al Giappone medievale, mentre la presenza di “insetti filo” consentiranno una mobilità ancora più elevata durante l’esplorazione e i combattimenti.

L’uscita del gioco è prevista per il 26 marzo 2021, accompagnata anche da una versione deluxe per extra aggiuntivi. Nello stesso mese verranno anche rilasciati tre nuovi amiibo raffiguranti un ben noto e amato Felyne, il nuovo pericoloso mostro Magnamalo, e il compagno Canyne, nuovo alleato dalle sembianze di cane che potrà essere utilizzato come cavalcatura o come compagno negli scontri. Gli amiibo saranno acquistabili da marzo esclusivamente tramite My Nintendo Store.

Monster Hunter Rise amiibo revealed | GoNintendo

5 Commenti

  1. La Switch sembra la console perfetta per un Monster Hunter: portatile (l’unico modo sensato di giocare un Monster Hunter), ma che ti permette anche di sederti sul divano a goderti l’azione sul grande schermo.
    Avessi la possibilità di dedicarci le canoniche 200-300 ore che di media spendo su questa serie lo avrei già preordinato.