Crash Bandicoot 4: It’s About Time arriva su Switch

Il 12 marzo si torna al passato con un nuovo episodio

CRASH BANDICOOT ARRIVA SU SWITCH!

 Activision festeggia quest’anno un indimenticabile 25esimo anniversario di Crash

SANTA MONICA, California – 9 febbraio, 2021 – Ti ha fatto girare e saltare per 25 anni e quest’anno il nostro amato marsupiale arancione festeggia in grande stile. Per dare il via ai festeggiamenti del suo anniversario d’argento, Crash Bandicoot™ 4: It’s About Time, fedele sequel della trilogia classica di Crash Bandicoot degli anni ’90 e primo titolo originale del franchise di Crash in più di 10 anni, sarà disponibile il 12 marzo su Nintendo Switch™. I fan sono entusiasti del più grande gioco di Crash di sempre*, quindi che sia la prima o la centesima partita, non c’è momento migliore per provare livelli enormi, boss più cattivi e molto più gameplay. I fan di Crash Bandicoot dovrebbero anche stare all’erta per i tantissimi fantastici festeggiamenti in cui Activision Blizzard, Inc. (NASDAQ: ATVI) li coinvolgerà durante tutto l’anno.

Per aggiungere altro divertimento, i fan potranno ora giocare a Crash Bandicoot 4: It’s About Time anche fuori casa quando l’avventura platform sarà disponibile per la prima volta su Nintendo Switch ™!

 

7 Commenti

  1. Sono molto contento… un po’ ce lo aspettavamo perché escludere un platform da una piattaforma Nintendo, bhe.
    Tra l’altro anche la Remaster (che poi è un remake) aveva venduto bene su Switch, se non ricordo male.
    Ora marzo ce l’ho ben coperto tra Apex che è gratis (giusto?) e questo che costerà stranamente solo 40€ e se non sbaglio dovrebbe uscire anche WRC9, ma se Crash costerà veramente solo 40€, allora WRC9 lo lascio lì fino a quando non riceverà un taglio.

  2. Era solo questione di tempo. Felicissimo dell’annuncio, ha l’aria di essere bello. Poi il fatto che sarà possibile usare Dingodile, uno dei miei personaggi preferiti (insieme ai fratelli Komodo), rende il tutto ancora più interessante. Non penso lo prenderò subito perché ho veramente un sacco di roba in arretrato, ma lo metto in cima alla lista dei giochi da prendere.