Mario Golf: Super Rush va in buca il 25 giugno

Comandi di movimento e novità inedite, tra cui una modalità Storia con i Mii.

Dopo l’ultimo capitolo risalente al lontano 2013 su 3DS, torna lo spin-off golfistico del Regno dei funghi con Mario Golf: Super Rush, disponibile su Switch dal 25 giugno. Il titolo è sviluppato dall’ormai storica Camelot, second-party di Nintendo che da due decenni sforna (con risultati variabili) titoli sportivi con Mario e combriccola.

Potremo scegliere se giocare con i comandi tradizionali oppure provare i comandi di movimento, impugnando il controller Joy-Con come se fosse una mazza in pieno stile Wii Sports. Proprio come se fossimo su dei campi da golf reali, dovremo tenere conto di vento, terreno e pendii, con la possibilità di analizzare nei dettagli il campo con un’apposita opzione.

La novità che spicca di più è sicuramente lo Speed golf: in questa modalità i giocatori iniziano tutti insieme e dopo aver colpito la pallina bisogna correre attraverso il campo per raggiungerla, tutti contemporaneamente! Per trionfare, dovremo battere gli avversari in velocità contando sulle nostre abilità di golfisti, ma anche grazie a scatti e tiri speciali.

Preview Image 

Infine, direttamente dall’era Wii, tornano i Mii con una modalità Storia nella quale dovremo trasformarci da principianti a veri professionisti affrontando vari personaggi del Regno dei Funghi. Salendo di livello si otterranno punti esperienza da usare per migliorare le statistiche del proprio alter ego, personalizzandone lo stile.

4 Commenti

  1. Con Camelot è sempre un terno al Lotto: tenti la fortuna e speri esca qualcosa di buono.
    Il capitolo per 3DS non era malaccio, anche se dal trailer a livello grafico mi sembra poco rifinito.
    L’ago della bilancia potrebbe essere la modalità Storia, augurandomi sia meglio di quella di Mario Tennis: Aces.

    • A me Mario Tennis Aces è piaciuto, senza dubbio più degli ultimi capitoli sportivi vari su Wii U e 3DS. Vedremo, credo sarà un gioco divertente in ogni caso. Certo, prima o poi uno Strikers..!!!

    • Anche a me Aces è piaciuto molto e ci ho dedicato parecchio tempo con l’online (probabilmente pure troppo). La modalità avventura però era piuttosto scialba, senza spunti davvero creativi.
      E so benissimo quanto vorresti un nuovo Strikers: non demordere! XD