GetsuFumaDen: Undying Moon : la recensione

La discesa agli inferi non è semplice, ma è gravida di soddisfazioni: per gli occhi e le mani dei più tenaci appassionati di videogame!

Tra le più gradite sorprese in ambito terze parti su Switch dobbiamo senza dubbio annoverare Konami. Casa di produzione storica, da sempre capace di sfornare titoli di grande interesse e spessore, ha attraversato anni bui a cavallo del passaggio generazionale su altri liti, caratterizzati da hardware più performanti e conseguente aumento dei budget di sviluppo, finendo per indirizzare le proprie energie e sinergie aziendali verso altri rami del gruppo, focalizzati in particolare sul business dei Pachinko, tanto cari al pubblico giapponese. Eppure, sin dal lancio della console ibrida di Nintendo (vuoi per un approccio capace già sulla carte di mettere assieme i gusti e le modalità di fruizione del Sol Levante con quelle dell’ampio mercato occidentale, vuoi per investimenti più contenuti, vuoi per il fiuto del management verso l’enorme e attuale successo del prodotto studiato a Kyoto), proprio su Switch si è rivista la Konami focalizzata sul rilancio dei proprio brand storici, con nuove produzioni spesso in grado di sorprendere per cura, qualità e risposta di mercato.

Dopo Bomberman R, l’abbuffata di Yu-Gi-Oh e il passo falso di Contra, questa volta tocca a un’operazione ancora più orientata al pubblico di appassionati: GetsuFumaDen è infatti una vecchia gloria del 1987, sviluppata per Nintendo Entertainment System, distribuito esclusivamente sul mercato giapponese, salvo poi essere diffuso tramite Virtual Console su hardware più moderni. Si trattava di un gioco di avventura, a tinte oscure e violente, ispirate all’inferno e ai demoni della tradizione orientale, il cui protagonista era una sorta di samurai, pronto all’azione contro innumerevoli mostri. All’alba del 2021 ecco arrivare, a sorpresa, l’annuncio di un seguito ufficiale, capace di mischiare l’impostazione di gioco di un Ghost ‘N Goblins con quella dei titoli From Software, il tutto condito da una direzione artistica fortemente improntata alle stampe pittoriche giapponesi: uscito in versione di “prova” su PC lo scorso anno, è pronto ora a sbarcare sullo store digitale di Nintendo, con il suo carico di artistica adrenalinica avventura.

GetsuFumaDen: Undying Moon può essere l'ammaliante sorpresa di Konami -  SpazioGames

Il progetto di Konami si presenta come un adventure a scorrimento orizzontale, con il protagonista in grado di colpire con l’arma principale (diversificabile, quantomeno progredendo nel corso della storia) o secondaria (attivabile tramite uno dei tasti dorsali), piuttosto che di saltare (eseguendo anche un doppio salto) o di schivare in capriola e scivolata gli attacchi avversari. L’avatar dovrà proseguire lungo mappe piuttosto articolate, ricche di bivi e collezionabili sparsi lungo i diversi anfratti dei livelli, eliminando i demoniaci avversari e raggiungendo alcuni punti strategici delle aree di questo mondo infernale: alcuni si riveleranno essere checkpoint in grado di gestire spostamenti rapidi tra diverse zone della mappa, altri ci trasporteranno presso negozi dove gestire acquisti e potenziamenti, altri ancora saranno invece portali di fine livello in grado di aprirci le porte verso il boss che segnerà (nel caso di sconfitta del malvagio) il passaggio verso una nuova area di gioco. Il livello di sfida è piuttosto elevato, con danni ingenti procurabili al nostro eroe anche dai nemici più basilari, con quelli più potenti capaci di pattern d’attacco variegati e impetuosi, ma sempre piuttosto onesti per una sensazione generale lontana dalla frustrazione, sebbene l’impegno profuso dal fruitore debba essere significativo e costante, per riuscire a progredire nel gioco.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

ARTICOLI CORRELATI

Prossimo articolo

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ULTIMI COMMENTI

Ben tornato!

Effettua l'accesso

Crea un account!

Compila i seguenti campi per registrarti

Recupera password

Per favore, inserisci il tuo Username o la tua Email per recuperare la password.

Crea nuova Playlist