The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 è stato rimandato alla primavera 2023

Difficile esser felici, ma non disperate...

Per molti appassionati, senza bisogno di essere esperti, era nell’aria: il seguito di The Legend of Zelda: Breath of the Wild è stato ufficialmente rimandato alla primavera 2023.

Sin dallo scorso E3, in effetti, la definizione della data di lancio era piuttosto fumosa, affermando di come il gioco stesse “ponendosi come obiettivo l’uscita nel corso dell’anno”; una parafrasi eloquente di quanto gli stessi sviluppatori e il team marketing della casa di Kyoto non fossero del tutto sicuri di riuscire a rispettare questa data.

E puntuale arriva oggi l’aggiornamento da parte di Aonuma, che ci avvisa dello slittamento: difficile essere disperati, vista la corposa lineup che Nintendo sta mettendo assieme per l’anno corrente, ma allo stesso tempo risulta difficile restare indifferenti davanti ad ulteriori mesi di attesa per quello che, a tutti gli effetti, è senza dubbio uno dei giochi più desiderati di sempre.

PUBBLICITÀ

Ecco il video, riportato per i lettori di Switchitalia con un pizzico di rammarico.

PUBBLICITÀ

ARTICOLI CORRELATI

Prossimo articolo

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ULTIMI COMMENTI

Ben tornato!

Effettua l'accesso

Crea un account!

Compila i seguenti campi per registrarti

Recupera password

Per favore, inserisci il tuo Username o la tua Email per recuperare la password.

Crea nuova Playlist