Nuovo video di gameplay per AEW Fight Forever

Direttamente dalla Gamescom europea, ecco arrivare un approfondito video di gameplay di AEW Fight Forever, il primo titolo di wrestling dell’ormai famosa compagnia di lotta statunitense, vera e propria alternativa alla più blasonata WWE.

Sviluppato da Yukes e pubblicato da TQH, il gioco è stato fortemente supervisionato da uno dei fondatori nonché wrestler di punta di casa AEW, Kenny Omega e rimanda ai fasti di titoli del passato come quelli di AKI o No Mercy. Dal video di gioco mostrato durante la fiera (e commentato niente meno che Evil Uno!) possiamo dedurre numerose informazioni, come ad esempio:

  • Le entrate dei wrestler sono presenti in tutti i loro dettagli, ma accorciate per diminuire i tempi di attesa
  • “Stale Moves”, “Varied Offense Buff”, “Corner Sprint Attack Buff”, “Taunt Buff” sono messaggi che compaiono sopra la barra del “momentum”, a indicare cosa abbia causato la sua crescita
  • Sarà importante costruire il “momentum” dei lottatori, per farli entrare nello status “Signature”, durante il quale potranno eseguire alcune delle loro mosse più identificative. Eseguire una “taunt” durante questo stato farà sì che il lottatore entri nello status “Special”, durante il quale è invece possibile eseguire le “finisher”, mosse conclusive più potenti
  • Lo status “signature” dura più a lungo di quello “special”
  • Le parti del corpo possono subire danni specifici, come confermato al commento da Evil Uno e come è possibile vedere dalle immagini riportate sotto nel nostro articolo
  • Uscire da uno schienamento o da una sottomissione richiede la pressione continua dei tasti, e non minigame specifici
  • Adam Cole schiaffeggia davvero la gamba durante la mossa denominata “BOOM”, come nella realtà
  • Nel gioco è presente un coro da parte dell’arena (“Holy Shit!”), non censurato
  • La mossa di Kenny “You Can’t Escape” sembra essere costituita da due mosse separate che devono essere eseguite in successione e non soltanto da un’unica, lunga sequenza animata
  • Mox,e con lui tutti gli altri wrestler, potranno sanguirare durante i match
  • Sarà possibile far effettuare incontri CPU vs CPU
  • Le CAWs non saranno condivisibili, quantomeno al lancio
  • Max Caster ha registrato canzoni (rap/dissing) dedicate, per il gioco

Non c’è che dire: AEW Fight Forever promette davvero tanta azione arcade in salsa wrestling!

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

ARTICOLI CORRELATI

Prossimo articolo

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ULTIMI COMMENTI

Ben tornato!

Effettua l'accesso

Crea un account!

Compila i seguenti campi per registrarti

Recupera password

Per favore, inserisci il tuo Username o la tua Email per recuperare la password.

Crea nuova Playlist