Olija: la recensione

Naufragar m'è dolce in questo mare, diceva Leopardi, e come lui in fondo amiamo perderci nelle atmosfere di questo malinconico adventure 2D

Sì perché Olija è comunque anche gioco, in quella parola composta che è alla base della nostra passione comune, che fonda le proprie caratteristiche principali nell’antico genere dell’adventure game a scorrimento orizzontale. Un po’ Prince of Persia, un po’ Metroid, il prodotto in questione non lesina esplorazione e combattimenti, entrambi programmati in modo derivativo, ma allo stesso tempo qualitativamente apprezzabile. Nessuna delle trovate cardine di questa produzione si distingue per grande originalità, tra salti, colpi a mani nude, attacchi con l’arpione, arrampicate e enigmi ambientali necessari per ampliare lo spettro esplorativo degli ambienti, eppure il risultato sorregge con perizia e cura il costrutto narrativo di cui sopra (che resta senza dubbio lo sprone più significativo per la progressione da parte del fruitore). Ecco così che vi troverete sospinti ad indagare i vari livelli di gioco, a combattere i mostri che si pareranno sul vostro cammino, e a risolvere i misteri che ostacolano la vostra progressione con un pizzico di piacere ludico, alimentato prevalentemente dalla curiosità legata al destino del protagonista e degli altri personaggi che popolano la vicenda. Se la parte gestionale, tramite l’Hub di gioco identificato da un isolotto centrale posto nel fulcro di questo misterioso arcipelago abbandonato da dio, o dagli dei, si rivela poco più che una necessità di passaggio, la scoperta invece di nuove terre su cui attraccare e di nuovi naufraghi da salvare sarà senza dubbio dotata di maggior mordente, anche grazie ai combattimenti con boss pregni di carisma e presenza scenica.

Nintendo Player | Olija - Recensione

Il versante tecnico del gioco è piuttosto semplice e semplicistico, ma capace di sorreggere adeguatamente l’esperienza di gioco. Produzione ovviamente senza troppe pretese sotto il versante del budget, Olija si conferma afflitto da tempi di caricamento piuttosto significativi, ma risulta anche capace di gestire in maniera pulita e fluida le fasi di esplorazione e combattimento, con animazioni ben legate fra loro (e a tratti anche piuttosto originali e sorprendenti) e una generale cura dei tempi di reazione e della chiarezza di lettura dell’immagine. Anche l’accompagnamento sonoro si dimostra curato e idoneo a trasmettere quel senso di solitudine intimista che caratterizza tutta l’opera e che vi accompagnerà dai titoli di testa a quelli di coda (che non ci impiegheranno troppo a palesarsi, va detto).

PUBBLICITÀ

La recensione

6.5 Il voto

Olija è un titolo particolare, privo di spunti ludici significativi, capaci di distinguerlo dalla pletora di produzioni similari presenti su eShop, ma allo stesso tempo diverso da qualsiasi altra produzione di genere. Il suo tono malinconico e la sua estetica contenutistica mista, a cavallo tra oriente e mondo anglosassone, riesce a incuriosire, spingendo il fruitore a continuare la (breve) avventura per spiarne i meandri più reconditi.

Valutazione

  • Il votaccio insert 0
Guida alle valutazioni
PUBBLICITÀ

ARTICOLI CORRELATI

Prossimo articolo

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ULTIMI COMMENTI

Ultime dal forum

Ben tornato!

Effettua l'accesso

Crea un account!

Compila i seguenti campi per registrarti

Recupera password

Per favore, inserisci il tuo Username o la tua Email per recuperare la password.

Crea nuova Playlist