MotoGP 21: la recensione

Dall'italianissima Milestone, ecco arrivare il nuovo capitolo dell'italianissima disciplina delle due ruote: salite in sella che si parte!

Non tutto però scorre liscio come l’olio, o meglio: troppe cose sembrano farlo in alcuni frangenti. In particolare, in più di un’occasione si può notare come il veicolo a due ruote sembri in qualche modo “galleggiare” sulla pista, offrendo il senso di planata più di quello di derapata, presumibilmente per colpa di una gestione non perfetta dell’allineamento/posizionamento delle ombre “gettate” dalle moto sull’asfalto. In alcuni momenti, infatti, sembra che esse siano troppo distanti dal mezzo che le genera, andando a spezzare il senso di illusione altrimenti offerto dal pacchetto audio-visivo, trasmettendo una fastidiosa consapevolezza di essere davanti a una ricostruzione artificiosa dell’evento sportivo. In seconda analisi, anche l’Intelligenza Artificiale degli avversari non sembra del tutto convincente, operando in maniera troppo arbitrariamente adesa al livello di difficoltà selezionato: molti piloti in più di un’occasione usciranno già alla prima curva di un Grand Premio, quasi a voler lasciare spazio al vostro trionfo, che risulta così però già annunciato; salendo di livello, invece, l’apparente impossibilità di lasciarsi alle spalle certi piloti non può togliere la sensazione di essere davanti al famoso escamotage di “rubber band”, col quale i programmatori “legano” i veicoli retrostanti alle vostre prestazioni, più che a una pianificazione corretta dell’andamento individuale delle varie moto. Entrambe questa pecche crediamo siano aggiornabili tramite patch, per cui riserviamo il beneficio del dubbio nei confronti di Milestone, per una roadmpa di migliorie da introdurre gradualmente nel titolo, nel corso dei prossimi mesi.

Se il lato contenutistico sarà senza dubbio capace di mettere d’accordo tutti, grazie a diverse modalità di gioco, più lunghe e appassionanti da un lato, alternate però anche a momenti più “mordi&fuggi”, divertenti e necessari (seppur la natura del gameplay come abbiamo detto si discosti dalla fruibilità occasionale dei racing arcade), un aspetto che potrebbe risultare controverso è invece quello dell’accessibilità. Sì perché Milestone ha cercato, attraverso diverse soluzioni, di rendere il titolo godibile anche per giocatori meno esperti o portati all’attenta analisi del mezzo di trasporto e al suo modo di reagire sull’asfalto, per arrivare a governarlo e ottenere i tempi migliori. Tra queste, in particolare due aspetti balzano all’occhio: da un lato, il finalmente ottimo ed esaustivo tutorial, presente ma opzionabile (così da non tediare gli appassionati già esperti): attraverso un elenco di diverse attività liberamente esplorabili e testabili, sarà pratico poter apprendere i rudimenti delle due ruote programmati dagli sviluppatori, risparmiandosi così decine di cadute gratuite sul duro cemento e, soprattutto, quel senso di frustrante spaesamento che in molti possono aver provato nei capitoli precedenti. Il secondo contenuto studiato ad hoc per i più novizi è quello di poter “riavvolgere” gli ultimi momenti di gara dopo una caduta, offrendo quindi la possibilità di gestire meglio l’errore commesso, senza impattare sulla propria posizione in gara/tempo di qualifica. Un aspetto poco simulativo, senza dubbio, ma allo stesso tempo molto gradito per chi non volesse calarsi fin nei più piccoli dettagli realistici, sotto il casco di pilota. Anche in questo caso, inoltre, sarà possibile disattivare l’opzione, rendendola a nostro giudizio solo positiva, in quanto capace di allargare il bacino di utenza potenziale del gioco.

PUBBLICITÀ

La recensione

6.5 Il voto

Il capitolo di quest'anno riesce allo stesso tempo a proporre interessanti novità, e a non differenziarsi abbastanza dalle precedenti incarnazioni. Senza dubbio più accessibile ai novizi, potrebbe finire per non esaltare gli appassionati, nonostante una modalità Carriera senza dubbio meglio strutturata. Speriamo che il prossimo sia l'anno della maturità, che consenta a Milestone di salire sul gradino più alto del podio!

Valutazione

  • Il votaccio insert 0
Guida alle valutazioni
PUBBLICITÀ

ARTICOLI CORRELATI

Prossimo articolo

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ULTIMI COMMENTI

Ultime dal forum

Ben tornato!

Effettua l'accesso

Crea un account!

Compila i seguenti campi per registrarti

Recupera password

Per favore, inserisci il tuo Username o la tua Email per recuperare la password.

Crea nuova Playlist