Along the edge: la recensione

Per una rilassante pausa lettura

La direzione artistica è ben delineata, con 450 illustrazioni che accompagnano piacevolmente la narrazione. Inoltre, con 60 possibili finali differenti, la profondità dell’esperienza narrativa è assicurata. Tuttavia, la mancata possibilità di tornare indietro quantomeno al precedente bivio narrativo, e dunque poter verificare effettivamente quale effetto hanno le proprie scelte nell’immediato finisce per minare la voglia di rigiocare il titolo per provare ad ottenere un finale differente. Non esistono scelte giuste o scelte sbagliate, non ci sarà alcun game over, ma ogni scelta andrà ad influenzare il prosieguo della storia, così come il carattere di Daphne e le storyline con gli altri personaggi. L’unica “traccia” immediatamente percepibile, se così vogliamo definirla, riguardo le scelte testuali effettuate sono i 4 simboli riportati nella parte alta dello schermo che si illumineranno a secondo della scelta narrativa effettuata (sole, mondo, luna, stella). Non viene tuttavia in alcuna maniera esplicitato il significato di questi simboli (anche se proseguendo nella trama si potrebbe intuirlo) né la loro utilità ai fini della narrazione.

L’accompagnamento sonoro, rappresentato da un quasi continuo assolo di pianoforte, è piacevole ma piuttosto monotono e poco vario. In alcune sezioni di dialogo invece c’è solo un silenzio inquietante che poteva essere sicuramente meglio utilizzato. Una maggiore varietà di effetti sonori e di melodie di accompagnamento avrebbero senza dubbio migliorato l’esperienza di gioco. Il gioco non è localizzato in italiano ma è disponibile solo in inglese. Senza dubbio questo potrebbe per molti rendere ancora più ostico l’approccio ad Along the Edge, anche se va detto che il linguaggio utilizzato è piuttosto semplice e facilmente comprensibile anche per chi non mastica benissimo l’inglese.

PUBBLICITÀ

La recensione

6.5 Il voto

Along the Edge è una esperienza narrativa molto ben realizzata ed in grado di catturare l’attenzione del giocatore come un buon libro sa fare. Tuttavia, è sicuramente un prodotto di nicchia che considerando gli altri videogiochi narrativi disponibili sul mercato dovrà sgomitare non poco per guadagnarsi un posto al sole.

Valutazione

  • Il votaccio insert 0
Guida alle valutazioni
PUBBLICITÀ

ARTICOLI CORRELATI

Nessun Contenuto Disponibile
Prossimo articolo

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ULTIMI COMMENTI

Ultime dal forum

Ben tornato!

Effettua l'accesso

Crea un account!

Compila i seguenti campi per registrarti

Recupera password

Per favore, inserisci il tuo Username o la tua Email per recuperare la password.

Crea nuova Playlist