Kingdom Hearts HD 1.5 + 2.5 ReMIX / Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue Cloud Version: la recensione

Un totale di 10 titoli rieditati in due collezioni immense, dedicate ai fan sfegatati di Kingdom Hearts.

Fatto questo lungo, ma doveroso, tentativo di mettere ordine nell’enorme quantitativo di materiale messo a nostra disposizione da Square Enix e Disney è il momento di fare alcune considerazioni su come si sono comportate queste collection alla prova dei fatti. Il lavoro svolto, dal punto di vista grafico, è senza dubbio pregevole in quanto molto è stato fatto per dare nuova vita a modelli che altrimenti avrebbero sentito inevitabilmente il peso degli anni. Soprattutto i primi titoli risentono ancora un po’ di alcuni elementi che forse dovevano essere ulteriormente sgrezzati. Primo fra tutti la gestione della camera che, complice anche qualche lag dipendente dalla rete, rischia di essere un po’ imbizzarrita soprattutto nelle fasi più confuse di combattimento.

Tuttavia il problema vero di queste collection sta probabilmente proprio nella loro natura cloud e nella mancanza di una versione fisica. Come dimostra il rilascio di una prima patch a pochi giorni dal lancio, la versione del day one non era esente da problemi di stabilità nella connessione anche piuttosto grossi, tali in alcuni casi da impedire l’avvio del gioco stesso. E’ capitato alcune volte nella prova, anche a fronte di una linea apparentemente solida, di essere buttati fuori dal server di gioco e di dover riavviare lo stesso. Considerando che almeno parte dei titoli proposti giravano su console meno prestanti della Switch viene da chiedersi se davvero fosse necessario affidarsi al gioco in cloud piuttosto che al caro vecchio supporto fisico. Inoltre va considerato che per sua natura la Switch invita al gioco in modalità portatile e anche ad un gioco un po’ casual (lascio la console in stand by e appena ho un momento la avvio per portare avanti la mia avventura anche solo per 10 minuti, prima di rimetterla in stand by). Tutto ciò viene limitato fortemente vuoi per l’eventuale assenza di rete in modalità portatile, vuoi per i tempi di caricamento e allacciamento ai server di gioco.

È sicuramente vero che la mole di materiale messo a disposizione dei fan della saga è davvero immensa, e che la qualità visiva così come il pregio “storico” della saga sono indubbi. Tuttavia, tutto questo sembra chiedere al giocatore un compromesso che non tutti sono in grado di accettare. Sta al giocatore quindi, come sempre, valutare i pro e i contro sulla base delle proprie abitudini di gioco, del legame affettivo con un marchio storico e che senza dubbio merita una collection al massimo della forma.

PUBBLICITÀ

La recensione

6 Il voto

Dal punto di vista contenutistico questi due titoli non si discutono. In poche parole abbiamo tra le mani un must per chi vuole ripercorrere sin dall'inizio l'epopea di Sora e tutto il variegato gruppo di personaggi e ambientazioni creato in Kingdom Hearts. Se anche dal punto di vista grafico il lavoro è stato ben svolto, con personaggi e FMV rieditati in HD, qualcosa è invece andato storto con la scelta di uscire esclusivamente in versione cloud su Switch. Una prima patch è stata rilasciata ma alcune lacune permangono, rendendo poco fluida e poco coerente con la natura stessa della console la fruizione di questi classici.

Valutazione

  • Il votaccio insert 0
Guida alle valutazioni
PUBBLICITÀ

ARTICOLI CORRELATI

Prossimo articolo

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ULTIMI COMMENTI

Ben tornato!

Effettua l'accesso

Crea un account!

Compila i seguenti campi per registrarti

Recupera password

Per favore, inserisci il tuo Username o la tua Email per recuperare la password.

Crea nuova Playlist